Waze o Google Maps: le 2 app migliori a confronto

    Waze o Google Maps: le 2 app migliori a confronto

    Waze o Google Maps

    Quando devi andare da qualche parte, cerchi naturalmente il percorso migliore con meno traffico possibile ed il minor numero di ostacoli. Le app di mappatura e navigazione oggi sono a tua disposizione per fornirti tutto ciò che è necessario per arrivare a destinazione.

    Abbiamo già parlato in modo molto preciso di una delle migliori applicazioni con mappe stradali, la famosa Via Michelin, l’app della famosa azienda francese, oggi ti parleremo delle due migliori applicazioni per trovare il percorso migliore.

    Le due app più popolari sia per iOS che per Android – Google Maps e Waze – presentano entrambe un’enorme quantità di informazioni aggiornate al minuto, indicazioni passo-passo in tempo reale e molto altro.

    Google Maps lavora con il suo database per selezionare il percorso più veloce mentre Waze raccoglie i dati da una varietà di utenti attuali in tempo reale e li utilizza per personalizzare il tuo viaggio con il percorso più efficiente e privo di ostacoli.

    Google Maps e Waze – entrambi di proprietà di Google – sono le app di navigazione più popolari, anche tra gli utenti di iPhone, perché sono facili da usare e forniscono costantemente indicazioni precise. Quindi quale scegliere? Scopriamolo.

     

    Che cos’è Waze

     

    google maps o waze quale scegliere

     

    Google ha acquistato Waze nel 2013 e lo ha sviluppato come app di navigazione GPS separata basata sulla comunità con una serie di funzionalità di social network in tempo reale provenienti da crowdsourcing.

    Gli utenti di Waze possono avvisare gli altri conducenti di incidenti, pericoli, chiusure stradali, trappole di velocità, attività di polizia e altri problemi che potrebbero richiedere la modifica del percorso, sia per arrivare a destinazione più rapidamente o per evitare di intralciarsi, completi di un ETA in base alle condizioni del traffico attuali.

    Leggi  Passione travel: ecco le app che semplificano ogni viaggio

    Con Waze puoi anche ascoltare la tua musica preferita da app come Spotify e podcast all’interno del programma. L’app ti aiuta anche a trovare le stazioni di servizio più economiche lungo il percorso e in combinazione con Android Auto o Apple CarPlay, puoi utilizzare Waze sul display della tua auto, se ne ha uno.

    Scegli tra una varietà di voci audio dell’app che ti guideranno mentre guidi e usa Waze per organizzare i carpools in cui i conducenti possono offrire corse o trovare compagni per il carpool. Waze è gratuito e supportato da pubblicità. Ha anche una modalità moto .

     

    Che cos’è Google Maps?

     

    waze o Google maps le migliori app

     

    Google Mapsè un’app di navigazione standard che fornisce la navigazione a chiunque, che si tratti di camminare, andare in bicicletta o utilizzare i mezzi pubblici, oltre a guidare con indicazioni dettagliate passo-passo e utili indicazioni di corsia.

    Le mappe mostrano anche la posizione di varie attività commerciali e punti di riferimento locali e punti di interesse, rendendo l’app utile per ottenere un’ampia panoramica di una regione o parte della città, vedere cos’altro si trova vicino alla destinazione e altre funzioni della mappa statica tradizionale.

    Puoi anche aggiungere una fermata lungo la strada per la tua destinazione finale. Google gestisce Google con Maps integrando altri servizi popolari come Google Assistant, Google Street View, le reti di trasporto e le società di condivisione dei viaggi e Ricerca Google.

    Scarica Google Maps per iOS 

    Scarica Google Maps per Android

     

    Waze e Google Maps a confronto

    Mentre entrambe le app offrono indicazioni passo-passo di base per arrivare a destinazione, ci sono distinzioni chiave tra Google Maps e Waze.

     

    • Google Maps: Le indicazioni e la navigazione vocale sono disponibili per la guida, a piedi, in bicicletta e con i mezzi pubblici.
    • Le indicazioni si concentrano esclusivamente sulla guida.
    • L’app Google Maps adotta principalmente un approccio basato sui dati per le informazioni e le indicazioni della comunità locale.
    • L’app utilizza informazioni dal vivo, guidate dalla comunità e provenienti dalla folla sulle condizioni stradali in tempo reale dei conducenti.
    • Google Maps può essere utilizzato sia online che offline con indicazioni dettagliate disponibili in modalità offline.
    • Waze richiede una connessione dati.
    • Google Maps include attività commerciali e punti di riferimento locali, tra cui informazioni come menu, orari e numeri di telefono.
    • Waze tiene traccia delle condizioni stradali senza informazioni commerciali della comunità.
    • Google Maps ha un’interfaccia di navigazione di base ma tradizionale che include molte informazioni ma può apparire ingombra.
    • Waze ha un’interfaccia elegante e minimale con molte opzioni di personalizzazione e grafica 3D.
    • Le opzioni di navigazione vocale di Google Maps includono guida, ciclismo e camminata, condivisione della posizione in tempo reale e direzioni della realtà aumentata.
    • Waze offre opzioni di navigazione vocale, tra cui voci di celebrità e la possibilità di registrare comandi con la tua voce.
    • In Google Maps la funzione di designazione della corsia consente ai conducenti di sapere in quale corsia devono trovarsi prima delle svolte.
    • L’app Waze monitora la tua velocità e ti consente di sapere quando stai andando troppo veloce.
    • Maps integra l’Assistente Google, Google Street View, la rete di trasporto e le società di ride-ride sharing e Ricerca Google.
    • Waze ricorda i percorsi di uso comune, le destinazioni frequenti e i tempi di percorrenza.
    • In Google i conducenti possono trovare facilmente auto parcheggiate poiché l’app salva le posizioni dei parcheggi e dispone di un localizzatore di stazioni di ricarica per veicoli elettrici.
    • L’app Waze offre l’accesso con un solo pulsante a una mappa dei parcheggi vicino alla tua destinazione.
    Leggi  Come calcolare il pedaggio: le autostrade italiane

     

    Waze o Google Maps: quale app ti porta a destinazione più velocemente?

    Confrontare le funzionalità delle app di navigazione è una cosa, ma il vero valore della loro assistenza è la rapidità e facilità con cui ti portano a destinazione. Per la guida in città, Waze eccelle nel trovare percorsi alternativi attorno agli incidenti e agli ingorghi e avvisa i conducenti in anticipo di incidenti stradali.

    I rapporti della polizia di Waze aiutano i conducenti a monitorare la loro velocità per evitare di prendere una multa. A volte Waze guida i conducenti attraverso quartieri residenziali o rotonde per raggiungere la tua destinazione, il che potrebbe essere l’ideale in alcune situazioni, come viaggi più lunghi, ma che potrebbe non risparmiare molto tempo a livello locale.

    Google Maps ti porta a destinazione in modo tempestivo e avvisa anche i conducenti di incidenti e ingorghi. Gli avvisi di Google Maps sono più generali di quelli di Waze, perché Google Maps non ha lo stesso alto grado di integrazione sociale.

    Tuttavia, Google Maps ha una visualizzazione della mappa più ampia e più informativa, che spesso mostra più chiaramente i percorsi e i servizi circostanti.

     

    Waze o Google Maps: quale app è la migliore per il tuo caso?

    Se hai solo bisogno di spostarti da un luogo all’altro in auto, Waze potrebbe essere la scelta migliore per concentrarsi su mappe pulite, rapporti sul traffico in tempo reale, notifiche di parcheggio, rapporti sugli incidenti e una varietà di opzioni di personalizzazione.

    Leggi  Orario treni: Trenit l'applicazione che ti informa sui ritardi

    Integrazione sociale e orientamento automobilistico alle parole d’ordine di Waze.

    Per la navigazione a piedi, in bici, con i mezzi pubblici o in auto, Google Maps è molto più utile ed affidabile. Offre ancora funzionalità integrate di analisi del traffico per aiutarti a trovare il percorso migliore ed evitare gli inceppamenti e Google Maps Live View utilizza la realtà aumentata per aiutare chi cammina a piedi a capire meglio quale strada percorrere.

    Che si tratti di un parco o di un negozio preferito o di qualcosa che desideri controllare in seguito, la scheda Salvata in Google Maps riunisce tutto per accedere ai tuoi luoghi preferiti.

    L’uso di Waze o Google Maps non è una decisione reciprocamente esclusiva. Anche se puoi usare solo un’app alla volta, puoi comunque averla installata sul tuo dispositivo mobile e utilizzare quella che ritieni migliore al momento.

    Michele Valente

    Sono il blogger di Famiglia in Fuga. Appassionato di viaggi e di tecnologia, ho creato questo blog insieme alla mia famiglia.

    0 0 vote
    Vota l'articolo
    Subscribe
    Notificami
    guest
    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments
    0
    Would love your thoughts, please comment.x
    ()
    x