Vivere a Firenze: tra arte e natura

    Vivere a Firenze: tra arte e natura

    Vivere a Firenze

    Sicuramente anche se attualmente vivi lontano da Firenze l’avrai già sentita nominare per quanto riguarda l’arte, i musei ed anche il fatto che sia meta turistica per tutto l’anno di persone da tutto il mondo.

    Possiamo dire con certezza che, dopo la capitale, il capoluogo toscano è tra le città più multietniche. Firenze non è solamente il sogno di tanti italiani, ma sono davvero tantissime le persone che si pongono come obbiettivo di vederla una volta nella vita.

     

    Come si vive a Firenze

    Avrai sicuramente sentito dire che la vita è molto cara, e non possiamo nasconderti che soprattutto in centro le spese sono molto più alte rispetto alla media di altre città italiane.

    Per gli amanti dell’arte si tratta di un vero e proprio paradiso terrestre, opere di ogni epoca, ma principalmente barocca, con tantissime occasioni culturali da vivere. Emozioni tutto l’anno, anche grazie alle molteplici occasioni che vengono date dal comune stesso.

    In tema sicurezza è logico pensare che essendo una cittadina multietnica e con un altissimo via vai di persone la criminalità sia maggiore. Ma possiamo dirti che le forze dell’ordine sono molto presenti e la città tiene molto alla sicurezza.

    Se hai vissuto in metropoli come Milano o Torino sicuramente troverai Firenze una zona molto tranquilla, che seguendo delle semplici regole del vivere civico può diventare davvero un’isola felice.

    Come tutte le grandi città ci sono dei quartieri centrali dove è maggiormente concentrato il tasso di furti ed azioni criminose e la periferia più tranquilla, questo ricordalo sempre nel momento in cui devi scegliere dove andare a vivere.

     

    Come si vive a Firenze e quali sono le zone da scegliere per trasferirsi

    Firenze è grandi emozioni, molte occasioni di lavoro e studio, quindi per le famiglie una vera e propria possibilità di crescita.

    Nelle zone limitrofe si trovano tantissime occasioni anche di passare ore immersi nella natura, la Toscana ha spiagge meravigliose e montagne che offrono scorci mozzafiato.

    Quindi pensa di avere òa possibilità di passare dal centro città ad essere nel verde con pochi chilometri da percorrere. Vicino a Firenze si possono visitare Orvieto, Pisa e Assisi per fare un vero e proprio pieno di arte, e le occasioni di lavoro sono davvero tante in tutte queste città soprattutto se si punta al mondo del turismo.

    Economicamente parlando affitti ed acquisti in centro città hanno costi esorbitanti, ma essendoci ottime possibilità di spostarsi con i mezzi si può anche vivere in periferia ed allo stesso tempo lavorare e studiare in centro.

    Facendo una breve carrellata dei quartieri troviamo Campo di Marte, il più signorile e vicino al centro, con un tenore di vita molto alto, si trovano villette e il verde è ben curato e studiato per chi ha animali o che vuole dei parchi per bambini.

    Per quanto riguarda quartiere Rifredi e Careggi che sono quelli a maggior densità popolare, che hanno un costo relativamente minore rispetto ad altre zone ma hanno meno concentrazione di verde. La nota sicuramente positiva è che sono i migliori in tema di copertura dei mezzi di trasporto.

    Nave a Rovezzano è invece un borgo esterno ma attaccato a Firenze, che conta pochi abitanti ma delle deliziose villette a schiera e palazzine piccole a misura di famiglia. Un vero e proprio polmone verde della città, tranquillo e ben servito dai mezzi pubblici dove statisticamente i prezzi delle abitazioni sono nettamente minori rispetto al centro cittadino.

    In sunto a Firenze la vita è molto bella, se si hanno dei figli la possibilità di costruire loro un grande futuro è molto più semplice rispetto ad altre zone italiane. Ad esempio possiamo trovare scuole superiori rinomate ed atenei con storie centenarie. che possono dare ai tuoi figli un grado d’istruzione alto e delle possibilità di lavoro in moltissimi settori.

    Anche l’hi tech è un settore che nella città si sta amplificando, come la moda e tanti altri settori.

     

    Firenze e viverci nelle quattro stagioni

    Essendo una città d’arte e con un altissimo flusso di turisti non ci sarà mai un giorno in cui la si vedrà vuota. Ecco che se ami la movida l’hai assicurata in tutte le stagioni. In inverno non ci si deve preoccupare molto per temperature basse, infatti il clima è mite per tutto l’anno.

    Passeggiate nella città sono possibili sempre, e col freddo è ancora più bello stare nei musei e nei luoghi di culto a contemplare le sue immense bellezze.

    Per chi ama lo sport prendere una city bike e correre per le vie meravigliose della città si può fare in ogni stagione senza eccessivi sbalzi di temperature.

    Firenze è anche pregna di locali, che in inverno cercano di intrattenere i turisti con ottimi menù e con la possibilità di assistere a spettacoli di artisti con musica dal vivo e tantissime altre stupende iniziative.

    Quando vivrai a Firenze capirai quanto è bello vivere in una città multietnica dove c’è sempre qualcosa per cui stupirsi.

     

    Pro e contro del vivere a Firenze

    I pro sono davvero tanti, soprattutto per le occasioni che si possono avere per costruirsi un futuro roseo e una buona carriera. Purtroppo ci sono lati negativi che sono il caro vita altissimo e il fatto che la città viene definita poco sicura per la presenza di furti.

    Essendo una zona turistica è risaputo che ci siano maggiori concentrazioni di furti. Ma la meraviglia della città ti farà capire che con le giuste attenzioni anche viverci è stupendo.

    Michele Valente

    Sono il blogger di Famiglia in Fuga. Appassionato di viaggi e di tecnologia, ho creato questo blog insieme alla mia famiglia.

    0 0 vote
    Vota l'articolo
    Subscribe
    Notificami
    guest
    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments
    0
    Would love your thoughts, please comment.x
    ()
    x