Vita con un cane buone abitudini da tenere a mente anche in viaggio

Vita con un cane: buone abitudini da tenere a mente anche in viaggio

Booking.com
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Quando si sceglie di avere un cane è importante sapere che la propria vita subirà uno scossone. Il nostro fedele amico a 4 zampe avrà bisogno delle nostre cure per stare bene e per dare il suo meglio sia a casa che in viaggio.

Devono essere stabilite delle regole di vita con un cane in modo tale da permettere a quest’ultimo di vivere in un ambiente sicuro e in maniera sana. Si va dall’alimentazione alle passeggiate fuori: stabilire una routine è sempre molto utile ed educa il cane alla convivenza in famiglia. 

Del resto, i cani sono animali metodici e si abituano immediatamente ad avere degli orari prestabiliti per compiere determinate azioni che siano la passeggiata, i pasti, il momento dei giochi o delle coccole.

 

Le abitudini da rispettare nella vita con un cane

La prima buona abitudine riguarda proprio il cibo. Il cane deve capire che non può mangiare ogni volta che lo desidera. Molto spesso i nostri amici a 4 zampe si posizionano accanto alle nostre sedie mentre pranziamo o ceniamo. Non lo fanno per stare in nostra compagnia, almeno non in questo specifico momento. Lo fanno perché sperano di avere da noi qualcosa da mangiare.

Attenzione, però, a non cedere a questa cattiva abitudine, perché per il cane potrebbe diventare un vizio. L’alimentazione canina dovrebbe sempre essere curata e corretta. Il sale e gli altri condimenti che sono presenti nei nostri cibi possono essere deleteri per la salute del cane, soprattutto dal punto di vista della loro pressione. 

I cani passerebbero la loro vita a mangiare, ma ciò non va bene. Il segreto? Cercare di dividere i loro pasti in modo tale da farli saziare. Attenzione, però, a scegliere solo cibo per cani, indicato per una dieta sana ed equilibrata. Selezionare le migliori crocchette per cani è la prima cosa da fare perché è importante che il nostro fedele amico mangi solo quello che effettivamente va bene per la sua salute. 

Le crocchette sono la soluzione ideale anche per chi decide di viaggiare con un cane, poiché è possibile trasportarle facilmente nel proprio bagaglio. 

Durante un lungo viaggio in macchina è indispensabile dare al proprio cane solo del cibo secco, come appunto le crocchette, perché così si eviterà di creargli casi di nausea o vomito.

Il cibo umido invece, potrebbe causargli questi sintomi e ovviamente non è l’alimento più comoda da conservare in viaggio e dopo lunghe ore sotto al sole potrebbe rovinarsi e non essere l’ideale per il pasto del vostro cane.

La seconda buona abitudine è quella di stabilire il momento passeggiata con il cane. In questo modo l’animale riuscirà a costruire la sua routine, sapendo che verrà portato fuori anche per fare i suoi bisogni. Bisogna mantenere questa abitudine anche in viaggio, in modo da non destabilizzare troppo il cane. Pertanto, se il cane è abituato a fare la sua passeggiata al mattino o la sera è preferibile cercare di rispettare l’appuntamento. 

Se il viaggio con il vostro amico a 4 zampe è fatto in auto sarà molto più semplice per voi gestire le pause passeggiata e bisogni.

Ricordate che i cani durante la giornata dormono per natura molte ore, però come anche per noi ha delle esigenze fisiologiche oltre ad aver bisogno di sgranchirsi le zampette, per questo motivo quando si viaggia con un cane è indispensabile farlo scendere con noi quando ci si ferma in un autogrill. 

 

Altri suggerimenti per vivere bene con un cane

Anche per il sonno dovrebbero essere indicate delle regole. Si tratta di una buona abitudine che permette di vivere meglio. L’animale che dorme molto durante il giorno tende a essere attivo durante le ore notturne: non va bene, specialmente se i ritmi della propria casa sono differenti. Bisogna educare il cane in questo senso. Questo consiglio vale soprattutto quando si è in viaggio e si soggiorna in qualche hotel: un cane irrequieto durante la notte potrebbe destare qualche malcontento.

Gli orari fanno bene al cane e questo vale, ad esempio, anche per i giochi. L’animale deve capire quando è il momento di divertirsi con i suoi padroni, così da stare insieme e godersi quegli attimi.

Si tratta di piccole, semplici regole e buone abitudini che permettono al cane e ai suoi padroni di vivere bene dentro e fuori casa. Creare una serie di routine aiuta a vivere meglio e a far stare bene tutti, così che ci sia armonia in famiglia.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Rimani aggiornato

Articoli correlati

Lascia un commento

Booking.com

Il nostro viaggio a Miami

Seguici su Facebook

Booking.com

Video in evidenza