Vini rossi umbri

    Vini rossi umbri

    L’Umbria è una delle Regioni italiane che ha tanto da offrire, soprattutto dal punto di vista della produzione di vini rossi.

    La Regione

    Il territorio umbro è vasto e variegato e questo ha permesso ai viticoltori negli anni di insediarsi in diverse zone. In particolar modo la zona attorno a Perugia e ad Assisi è ricca di vigneti la cui storia risale al periodo dell’Antica Roma.

    Gli storici acquedotti romani permettevano infatti di trasportare acqua in tutto lo spazio della Regione, fornendo un buon aiuto ai viticoltori di trasformare l’uva in vino che i romani usavano bere praticamente ad ogni pasto.

    Molti dei vigneti umbri producono dei prodotti di Doc e Dop e sono sparsi lungo tutto il territorio. Principalmente si trovano attorno alla zona attorno alla zona di Perugia, Spoleto e Orvieto.

    Tuttavia sono presenti anche altri marchi internazionali sul Lago Trasimeno e a Todi.

     

    I migliori vini rossi umbri

    Uno dei migliori vini rossi italiani prodotti nella regione d’Umbria è il Montefalco, a cui si rifanno diversi prodotti della famiglia.

    Il Montefalco è un prodotto molto famoso per il suo colore rosso rubino dal sapore non molto inteso e armonico. Un altro vino molto bevuto sia in Umbria ma che è facilmente reperibile in tutta Italia è il Torgiano Rosso Riserva.

    Leggi  Sangiovese: il vitigno più diffuso in Italia

    Si tratta di un vino che deve invecchiare almeno 18 mesi prima di essere messo in vendita. Il colore è molto brillante, ha un buon corpo ed è famoso perché il sapore persiste dopo l’assaggio.

     

    Vini rossi umbri nella cucina

    Questi vini rossi vengono utilizzati anche per ricette della tradizione italiana. La terra d’Umbria è molto famosa grazie anche alla vasta produzione di formaggi, a cui si accompagnano benissimo i vini Montefalco.

    Inoltre alcuni vini, fra cui il Torgiano, sono utilizzati anche nelle ricette di cucina di carne di cacciagione. E’ usanza per esempio far macerare animali come il leprotto per diversi ore nel vino con spezie e aromi, per poi cucinarla nello stesso.

    Il vino fornisce un sapore molto forte e corposo alla carne.

     

    Vini italiani migliori: regione per regione

    Michele Valente

    Sono il blogger di Famiglia in Fuga. Appassionato di viaggi e di tecnologia, ho creato questo blog insieme alla mia famiglia.

    0 0 vote
    Vota l'articolo
    Subscribe
    Notificami
    guest
    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments
    0
    Would love your thoughts, please comment.x
    ()
    x