Vacanze in Abruzzo con la famiglia 

Abruzzo con la famiglia

Vacanze in Abruzzo con la famiglia?

Perchè no? L’Abruzzo, forte e gentile, è una regione che regala mille emozioni sia ai grandi che ai più piccoli. Immersa nella natura e circondata da mari e monti, l’Abruzzo è un’ottima meta dove trascorrere le vacanze estive e anche invernali. 

Posizionata al centro dell’Italia e raggiungibile facilmente in auto, in treno e in aereo, l’Abruzzo è un’ottima destinazione per passare le vacanze in famiglia dove immergersi nel relax, divertimento, borghi ed ottimo cibo. 

La regione è circondata dal Mare Adriatico ed è ben protetta dall’Appennino, infatti, è una delle pochissime regioni italiane ad offrire ai turisti, l’opportunità di passare in un paio di ore di auto dalla montagna al mare.  

L’Abruzzo ospita alcune tra le vette più alte d’Italia come la Majella e Il Corno Grande del Gran Sasso, ospita il Parco Nazionale d’Abruzzo famoso in tutta Italia per l’Orso Marsicano. 

La costa chietina è denominata “Costa dei trabocchi” per i numerosi trabocchi posizionati lungo tutta la costa: i trabocchi sono delle tradizionali palafitte realizzate dai pescatori per esercitare l’attività della pesca e, ad oggi, sono una delle attrazioni principali della regione. 

 

Vacanze in Abruzzo con la famiglia: dove alloggiare e quali attività svolgere

L’Abruzzo ospita tutti, dalle famiglie che cercano relax e vogliono trascorrere le loro vacanze al mare, alle famiglie e persone più attive e desiderose di svolgere numerose attività di intrattenimento. 

Tanti sono gli hotel disponibili per le famiglie, che offrono servizi sia per gli adulti che per i bambini a costi vantaggiosi, come l’hotel a Tortoreto lido. La maggior parte degli hotel dispongono di molteplici e variegate attività da offrire ai propri clienti: dalle escursioni in giornata, agli sport in acqua, attività per bambini e così via. 

Quasi tutte le spiagge della regione sono accessibili anche per i più piccoli e le strutture ricettive si trovano ad una distanza molto ravvicinata dal mare, permettendo ai turisti di andare in spiaggia anche a piedi. 

Le località balneari dell’Abruzzo si trovano a pochi chilometri dall’autostrada che collega la regione con il resto d’Italia, l’Autostrada A14, e sono collegate tra di loro dai numerosi treni e autobus. 

Tra le numerose attività da svolgere sulla costa o in montagna troviamo:

  • Tour in bici sulla Costa dei Trabocchi;
  • Hike&Bike tour dalla montagna al mare;
  • Tour in bici nel Parco Nazionale d’Abruzzo;
  • Degustazione di vini abruzzesi;
  • Trekking sulla Majella;
  • Vespa Tour tra i borghi e i vigneti abruzzesi;
  • Giornata in Spa nei numerosi centri benessere;
  • Tour a Cavallo;
  • Gite in barca;
  • Escursioni;
  • Rafting;
  • Surf, Windsurf, Kitesurf;
  • Sci d’acqua;
  • Immersioni.

 

Cosa visitare in Abruzzo

  • Pescara è la provincia con più servizi e attività della regione. Il lungomare di Pescara ospita ogni estate numerosi eventi per intrattenere grandi e piccini, tanti sono i locali notturni attivi tutta la notte e le spiagge sono adatte anche ai bambini. Tra i luoghi più visitati a Pescara c’è la Casa D’Annunzio, situata in Corso Gabriele Manthonè, il Palazzo Perenich e il grande Ponte di Pescara che collega il lungomare con il Porto di Pescara, percorribile a piedi o in bicicletta. 
  • Chieti è denominata anche il “Belvedere d’Abruzzo” per la sua posizione geografica a metà tra il Mare Adriatico e l’Appennino. A Chieti è possibile visitare Villa Frigerj, dove si trova il Museo Archeologico Nazionale d’Abruzzo, la Cattedrale di San Giustino e sul litorale troviamo la famosa Costa dei Trabocchi che ha inizio nella città di Ortona e si conclude a San Salvo. Verso la fine della costa è possibile visitare una delle riserve naturali più belle e suggestive del centro Italia, la Riserva Naturale di Punta Aderci. 
  • Teramo ha origini molto antiche e ancora oggi conserva numerosi monumenti artistici, è composta da piccoli borghi bellissimi e da visitare, come il Borgo Medioevale. L’Aquila, invece, è il capoluogo d’Abruzzo ancora oggi in fase di ricostruzione dopo il sisma che ha colpito l’intera città nel 2006. 
  • Le spiagge più belle in Abruzzo sono diverse: Alba Adriatica, situata in provincia di Teramo, è una delle spiagge più conosciute e frequentate dai giovani. Una lunga spiaggia sabbiosa adatta sia ai più giovani che alle famiglie che ospita locali e attività sia di giorno che di notte.
  • Punta Penne è una bellissima spiaggia sabbiosa e selvaggia, si trova a Vasto ed è caratterizzata da un’acqua cristallina. Sempre a Vasto, è possibile trovare la spiaggia di Punta Aderci: un tratto di costa rocciosa ideale per gli amanti delle immersioni ed escursioni e meno adatta alle famiglie con bambini piccoli. 
Tagged: ,

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.