Da alcuni anni ormai, Gallipoli è una delle mete più gettonate in Puglia per passare le vacanze estive. Di seguito vi proponiamo alcune delle cose da poter vedere e fare durante un breve periodo di vacanza in questa splendida località.

 

Il centro storico di Gallipoli

Già il nome della città è sinonimo di interesse per i suoi diversi punti di interesse: infatti deriva dall’unione delle due parole greche Kalé e Polis che vuol dire “Città Bella”.

Il centro storico rappresenta probabilmente il luogo più interessante da visitare, ricordando che Gallipoli trova una sua usuale distinzione in Borgo Antico e Borgo Nuovo.

Il centro storico è molto caratteristico in quanto ha la forma di un isolotto poggiato sul mare della città che è collegato alla terraferma da un ponte in muratura.

La struttura architettonica della città, ideata dai Greci, è quella di un dedalo di stradine che si intersecano, quasi a formare un labirinto, dove si affacciano caratteristici palazzi con mura bianche e balconi tinteggiati con un colore azzurro intenso. In realtà, la struttura del borgo antico non è stata realizzata a caso in quanto la città risulta costantemente esposta al vento, che in alcuni casi soffia in maniera impetuosa, per cui il labirinto di stradine serviva a tagliare la forza del vento e permettere di attraversarla più agevolmente, riparando inoltre abitazioni e persone.

Nel momento in cui si inizia ad attraversare il ponte di collegamento si trova il Castello Angioino – Aragonese che solo in una minima parte è aperto al pubblico e durante la stagione estiva accoglie una rassegna cinematografica.

All’interno del borgo antico è poi presente una piccola spiaggia sulla quale sorge la Chiesa di Santa Cristina, patrona della città, e dove viene organizzato un suggestivo spettacolo di fuochi pirotecnici in occasione della festività patronale, il 24 luglio.

Altri elementi artistici e architettonici che vale la pena di visitare sono la Chiesa di Sant’Agata, quella di San Francesco d’Assisi e la particolare Fontana Greca, risalente al XVI secolo. 

 

cattedrale-sant-agata-gallipoli

 

Dove soggiornare a Gallipoli

Nella “Città Bella”, non mancano di certo le strutture ricettive da scegliere per le proprie vacanze.

Sono disponibili oltre a Hotel, Villaggi Turistici, Residence, anche diverse soluzioni di case vacanze a Gallipoli e dintorni, la soluzione ideale per chi vuole coniugare comodità e indipedenza.

Sono tante le soluzioni che si possono scegliere, tutto dipende dalle proprie esigenze e dal budget a disposizione.

 

Le spiagge di Gallipoli

Il turismo a Gallipoli vuol dire soprattutto mare e proprio per questo è importante anche visitare le spiagge più belle in Puglia che si possono trovare a Gallipoli. Intorno alla città sono presenti due litorali, il più importante dei quali è quello meridionale che collega la città a Santa Maria di Leuca, altro centro importante del turismo, e lungo il quale si trovano diversi stabilimenti balneari. 

La costa è molto apprezzata dai turisti in quanto per lunghi tratti è bassa e sabbiosa, intervallata per brevi tratti da piccoli scogli che comunque non rendono difficoltoso l’accesso al mare.

I vari stabilimenti balneari che si snodano lungo questo tratto di costa sono ormai ben organizzati e accolgono ogni giorno moltissimi bagnanti che passano non solo la giornata in allegria, ma possono passare anche delle piacevoli serate negli stessi stabilimenti, ascoltando buona musica e danzando fino a tarda notte.

Per le famiglie che vogliono divertirsi, poi a Gallipoli e nello specifico in località Rivabella, si trova l’Acqua Splash, un Parco Acquatico adatto sia ai più piccoli che ai più grandi, con tantissime attrazioni e angoli ristoro. Un’occasione da non perdere se si è in vacanza in zona.

Gli amanti della buona cucina avranno modo di mangiare in uno dei tanti locali tipici dove poter gustare le diverse prelibatezze che caratterizzano la cucina pugliese.

Famigliainfuga

Famigliainfuga.com è un blog di viaggio curato con passione ed orgoglio da me, Michele Valente e da mia moglie Chiara Sau, compatibilmente con gli impegni quotidiani e dai suoi autori. Lo spazio sul blog è dedicato ai nostri viaggi, le curiosità i consigli per chi viaggia e per lo stile di vita della famiglia. Sono appassionato di viaggi e di cucina di cui scrivo anche su altri siti del settore.