Chi è il travel influencer?

A tutti noi piace viaggiare vero? Sicuramente vi sarà capitato almeno una volta nella vita di aver dato un consiglio ad un amico, un parente, un conoscente o anche uno sconosciuto riguardo un posto da visitare, i mezzi di trasporto da prendere per arrivare ad un determinato luogo, i migliori bar nei quali fermarsi per un piccolo break, un ristorante nel quale assaporare le varie specialità del luogo, che genere di abbigliamento mettere in valigia (fa freddo quindi avete consigliato o ascoltato un consiglio che diceva di portare indumenti pesanti e così via) e molti altri consigli. In genere queste sono situazioni quotidiani che capitano frequentemente.

 

Ma sapevate che “fare il consulente di viaggi” può essere un vero e proprio lavoro? Ebbene si, la figura che si occupa di dare consigli e quant’altro sui viaggi si chiama “travel influencer”. E’ una vera a propria professione che può essere rivestita da entrambi i sessi. Ma precisamente, di cosa si occupa il travel influencer? Qual è il suo lavoro? In questo articolo vi diremo tutto su questo mondo, compreso chi sono i travel influencer più in vista dell’ultimo periodo.

Il travel influencer si occupa di creare dei contenuti interessanti, affascinanti, che attirino l’attenzione di un pubblico molto ampio. I suoi contenuti si occupano non solo di viaggi, come i contenuti creati dal travel blogger, ma che di altri aspetti interessanti quali la moda ecc.

 

travel influencer famosi

 

Viaggiare osservando

Per fare ciò, il travel influencer deve, ovviamente, viaggiare molto. Ma non si tratta di un viaggio normale, come tutti gli altri. Certamente, nel momento in cui ci si trova magari dall’altra parte del mondo o comunque in un luogo diverso dal proprio paese o dalla propria città, gli occhi dei visitatori saranno spalancati per osservare più cose possibili, tutte le novità dle luogo. Altrettanto grande sarà la voglia di visitare, di assaporare le specialità del luogo.

A differenza di un viaggiatore qualunque però, il travel influencer deve osservare ogni minimo particolare del nuovo luogo, non saltare nulla, deve assaggiare ogni cosa nuova, deve osservare sempre di più, fotografare, stare a contatto con le persone del luogo per comprenderne la mentalità, le aspettative, i comportamenti, la cultura nel significato più ampio del termine. Le foto sono un particolare che non può mancare quando si va in viaggio, è consigliabile infatti portare con sè il cellulare con la batteria carica al massimo e un caricatore portatile.

Se invece il viaggiatore in questione ha una macchina fotografica (magari profesisonale) allora il gioco è fatto, è tutto più semplice. Le foto, come ben sappiamo, hanno un grande potere: attirano l’occhio del lettore di un contenuto molto più di quanto lo possa attirare un testo pieno zeppo di parole. Se si tratta di viaggi, è ancora meglio allegare delle foto, anche per fare in modo che il lettore si faccia un’idea del posto in questione. I social network ormai occupano un posto importante nella nostra vita quotidiana, passiamo molta parte del nostro tempo sui social a postare foto, condividere contenuti ecc.

 

Lavorare come travel influencer

Come abbiamo avuto modo di vedere, però, posso anche creare un lavoro, infatti il travel influencer trascorre molte ore (anche più di mezza giornata) sui social network. Questo è un aspetto positivo. In questo collegamento (lavoro, social network, viaggio) c’è anche un aspetto negativo: quando si è in viaggio quindi, i travel influencer sono perennemente incollati al telefono, gli occhi e le dita sfrecciano tra Instagram per le stories e la fotocamera.

Chi non è del mestiere non può comprendere ciò, pensa che in questo modo tutta l’essenza del viaggio vada persa. Proprio per questo motivo, chi si occupa di questo mestiere, è facile che viaggi da solo, in modo tale da crearsi un programma autonomo, secondo i propri ritmi. Per diventare travel influencer ovviamente, bisogna avere un elevato numero di follower, ovvero persone che visualizzano i contenuti postati.

 

I travel influencer mondiali su Instagram: i migliori

Entriamo più nello specifico: chi sono i migliori travel influencer a livello mondiale che operano sul notissimo social network Instagram? Essi hanno moltissimi follower, centinaia di migliaia. Alcuni nomi di travel influencer che potete direttamente trovare su Instagram sono: kyrenian, mena_shootz, booyasan, sennarelax, mrbenbrown, eljackson, andyto, chelseakauai, jannikobenhoff, jordhammond, saltinourhair.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ALTUG GALIP (@kyrenian) in data:

 

I blogger mondiali

Oltre ai travel influencer, una figura notevole è quella dei blogger. Uno dei tanti è Murad Osmann, il quale ha viaggiato in giro per il mondo e fotografato ciascun luogo con un particolare presente in ogni foto: la sua fidanzata che teneva per mano. Un altro blogger è Kiersten Rich: egli, che lavorava in finanza, ha avuto il coraggio di lasciare la sua carriera per viaggiare in più di 50 Paesi, la maggior parte dei quali era una posto marino.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MURAD OSMANN (@muradosmann) in data:

Anche le donne possono fare questa professione, infatti Jacintha Verdegaal è una delle professioniste che presenta più followers di tutti gli altri: le foto da lei scattate hanno un effetto luminoso particolare, tale da far sembrare le foto dei quadri. Oliver Vegas è un altro blogger, specializzato nel catturare immagini di paesaggi naturali. Allan Edward Hinton è il blogger che ha fatto una pazzia, quelle che normalemente si leggono sui giornali o si vedono nei film: ha venduto tutto ciò che possedeva per girare il mondo, ovviamente per realizzare la sua passione di scattare fotografie. Ben Schlappig è il blogger famosissimo per aver trascorso molto tempo in aereo, ovviamente correlato di fotografie. Altri blogger di fama mondiale sono Carin Olsson, Chris Burkard, Jessica Stein, Murad Osmann, Chanel e Stevo, Kash Bhattacharya, James Asquith.

 

I travel influencer italiani

Fino ad ora abbiamo dei migliori travel influencer a livello mondiale. Ora passiamo agli italiani. Anche nel nostro Paese sono presenti personalità di spicco col potere di scattare fotografie più che perfette. Il primo di essi è Alessandro Marras, il quale in un’intervista ha spiegato un po’ come funziona la sua vita da influencer e come è arrivato a questo punto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MANUELA VITULLI (@manuelavitulli) in data:

Altri nomi, ovviamente dei migliori, sono: Simone Mondino, Andrea Caprino, Davide Oricchio, Gabriele Colzi, Marica Magnifico, Manuela Vitulli (una delle migliori travel blogger da seguire) Chiara Cecilia SantaMaria, Marko Morciano (uno dei migliori fotografi italiani di viaggio da seguire), Edoardo Massimo, Fabio Liggeri, Sara Izzi, Nicolò Balini. Questi sono solamente alcuni dei nomi più noti, ovviamente sono tantissimi gli altri travel influencer. L’importante è avere tempo da dedicare ai viaggi e alle foto, la passione di visitare luoghi nuovi e di fare fotografie, il senso di avventura ecc.

Famigliainfuga

Famigliainfuga.com è un blog di viaggio curato con passione ed orgoglio da me, Michele Valente e da mia moglie Chiara Sau, compatibilmente con gli impegni quotidiani e dai suoi autori. Lo spazio sul blog è dedicato ai nostri viaggi, le curiosità i consigli per chi viaggia e per lo stile di vita della famiglia. Sono appassionato di viaggi e di cucina di cui scrivo anche su altri siti del settore.