Terme di Premia in Alta Val d’Ossola 2021

    Terme di Premia in Alta Val d’Ossola 2021

    Terme di Premia

    Le Terme di Premia sono situate nel cuore dell’Alta Val d’Ossola, una delle zone più affascinanti del Piemonte, caratterizzata da una natura alpina incontaminata, lontana dal turismo di massa e apprezzata da chi ama la montagna.

    La struttura termale è situata nel Borgo di Cadarese di Premia, in provincia del Verbano-Cusio-Ossola, e sfrutta delle sorgenti sotterranee dalle quali sgorga naturalmente acqua dalla temperatura di circa 42°.

    Queste acque sono rinomate per le loro preziose proprietà terapeutiche e idratanti, che spingono ogni anno molti visitatori a recarsi alle Terme di Premia in cerca di una vacanza all’insegna del benessere, in un ambiente tranquillo e attrezzato, circondati da splendide montagne.

     

    Storia delle Terme di Premia

    Le Terme di Premia vantano una storia antichissima che inizia già dal Cinquecento: difatti in una bolla papale dell’epoca sono state rinvenute tracce che indicavano già la conoscenza delle sorgenti termali.

    Tali acque erano da sempre state usate per impieghi diversi, dalla macerazione della canapa al lavaggio dei panni.
    Le loro proprietà salutari erano già note, come testimonia il fatto che molti allevatori vi portassero le proprie bovine ad abbeverarsi dopo la fase del parto, in cui erano particolarmente deboli e a rischio di polmonite.

    Gli straordinari benefici delle sorgenti termali sono definitivamente saliti alla ribalta solo in tempi recenti: nel 1989 il dottor Rosario Mosello, in una sua ricerca li mise in risalto, facendo si che molti venissero a sapere delle proprietà delle acque termali, tra cui quelle reidratanti.

    Leggi  Piatti tipici piemontesi: prelibatezze culinarie da gustare

    Le acque sono infatti ideali per lenire ustioni e cicatrici, combattere eczemi e molte altre malattie della pelle, della quale prevengono anche l’invecchiamento precoce.

    L’acqua bicarbonata è tollerabile anche a livello oculare, e non genera nessun tipo di fastidio.

     

    Premia Terme: un mondo di servizi termali per tutti i gusti e le necessità

    Premia Terme è il complesso termale che sfrutta la sorgente Longia per offrire ai propri ospiti una varietà di trattamenti volti a migliorare la salute di tutto il corpo.

    Si tratta di una struttura moderna, inaugurata nel 2008, che si estende su un’area di 26 mila metri quadri di terreno, e per oltre 5.000 mq, con impianti termali curativi e ludici.

    Le piscine termali sono il cuore di Premia Terme: sono sia interne che esterne e permettono di usufruire delle acque sorgive e dell’idromassaggio, rilassandosi mentre si ammirano i paesaggi naturali che circondano la struttura.

    Oltre ai vari idromassaggi, nelle vasche sono presenti getti plantari e cervicali, che attenuano i dolori, ed è inoltre disponibile una speciale vasca per il Percorso Vascolare (indicato per le insufficienze venose degli arti inferiori).

    Per i più piccoli è presente un’Area Acqua Bimbi, perfetta per far giocare e divertire i bambini in sicurezza, senza rinunciare ai benefici di un bagno termale; vi è inoltre la possibilità di far partecipare i bambini a dei corsi per prendere confidenza con l’acqua.

    Leggi  Le Terme di Giunone 2021: benessere a Verona

    Insomma, l’esperienza di Premia Terme è a misura di tutta la famiglia, e ovviamente offre tanti spunti per un soggiorno di coppia, o perché no, da soli.

    In particolare in questi casi chiunque potrà beneficiare di massaggi e trattamenti offerti dal centro benessere, il quale offre differenti tipologie di saune e bagni turchi, oltre a percorso relax, docce emozionali e vasche di reazione.

    L’offerta di servizi estetici disponibili è davvero molto ampia, ed è l’ideale per completare il percorso termale, dopo di che ci si potrà distendere in un’area apposita su sedute relax, gustando tisane o snack.

    Chiunque può usufruire dei servizi del centro, tranne chi è affetto da malattie cardio-vascolari, bambini al di sotto dei 14 anni, donne in gravidanza o persone che hanno subito di recente interventi chirurgici.

    Per coloro che soffrono di disturbi alle vie respiratorie, le terme offrono naturalmente anche cure inalatorie, aerosol e docce micronizzate, mentre chi è affetto da patologie artroreumatiche e dermatologiche, trarrà beneficio dalle cure balneoterapiche.

    La struttura risulta accessibile anche ai disabili grazie all’assenza di barriere architettoniche, e possiede un Bar Tavola Fredda ad orario continuato, nel quale è possibile gustare cibo di qualità.

    A disposizione dei bambini c’è un parco giochi esterno, dove potranno giocare durante i periodi estivi, nonché un’Area Bimbi interna.

    Completano il complesso un solarium e una sala congressi.

    Per chi intendesse visitare i dintorni di Premia Terme, oltre al Comune di Premia, nel quale è ubicato il centro termale, vero paradiso montano tra pascoli e boschi nel quale soggiornare in tutta tranquillità, nelle vicinanze è possibile visitare la Valle Formazza, Baceno, Crodo, Montecretese o altri luoghi caratterizzati da una natura montana incontaminata, cibo sano e vari posti di interesse storico.

    Leggi  Terme di Sirmione 2021: benessere sul Garda

     

    Costi di accesso alle terme

    L’accesso alle terme per un adulto costa 11,00€ all’ora nel Periodo A (che comprende il sabato e la domenica, i mesi di Luglio e Agosto e le festività) o 7,00€ all’ora nel Periodo B (lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì, esclusi i mesi di cui prima).

    Se si volesse accedere per più ore di seguito, l’ingresso è scontato, mentre l’abbonamento giornaliero è di 30,00€ nel Periodo A e di 25,00€ nel Periodo B.

    Tutti i costi sono scontati per i bambini dai 3 ai 13 anni.

    A Premia Terme sono inoltre disponibili convenienti pacchetti famiglia, nonché una variegata offerta di trattamenti differenti all’interno del Centro Benessere o per le cure terapeutiche.

     

    Come arrivare

    Le Terme di Premia sono raggiungibili in auto da Domodossola, percorrendo per 20 km circa la Strada Statale 659 che attraversa tutta la Val d’Ossola sino al confine svizzero; il viaggio dura in totale una mezz’ora.

    Coi mezzi pubblici, bisogna sempre da Domodossola prendere il bus locale ComazziBus, che effettua la corsa dal capoluogo di provincia a Cascate del Toce facendo prima fermata a Premia.

     

    Contatti e informazioni utili

    Premia Terme, Frazione Cadarese, 46, 28866 Premia (VB)

    Telefono: 0324.617210

    Sito: www.premiaterme.com

    Mail: [email protected]

    Michele Valente

    Sono il blogger di Famiglia in Fuga. Appassionato di viaggi e di tecnologia, ho creato questo blog insieme alla mia famiglia.

    0 0 vote
    Vota l'articolo
    Subscribe
    Notificami
    guest
    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments
    0
    Would love your thoughts, please comment.x
    ()
    x