Salute in viaggio: i farmaci fondamentali e gli integratori da portare

Scopriamo insieme i farmaci fondamentali da portarsi sempre in viaggio e gli integratori importanti per potenziare le difese immunitarie.

Viaggiare in sicurezza: l’importanza dei farmaci adatti da portarsi sempre in viaggio

Viaggiare è un’esperienza emozionante, ma che può racchiudere anche una serie di problematiche e di pericoli se non viene affrontata nel modo giusto, in particolare dal punto di vista della vostra salute. Tutelare il proprio benessere è una priorità per non trasformare un momento unico, in un ricordo indelebile in senso negativo.

In questa prospettiva scegliere i farmaci fondamentali da portarsi sempre in viaggio non è una semplice opzione ma una realtà necessaria. Di seguito presentiamo una guida dettagliata di quelli che possono essere le tipologie di prodotti da avere sempre in valigia.

 

Tutelare la salute con i farmaci da portarsi sempre in viaggio e gli integratori vitaminici

Grazie ai farmaci è possibile mantenere la propria salute in perfetto stato anche se si è in viaggio, contrastando uno stato di malore imprevisto. Ma la loro scelta deve avvenire rispettando una serie di parametri in modo da portare con sè, solo quelli realmente necessari. In primo luogo è importante controllare le norme igienico sanitarie richieste per una determinata tipologia di viaggio.

Quindi se per esempio vi recate in paesi in cui non è presente un sistema sanitario organizzato, sarà necessario valutare in maniera attenta il numero di prodotti da portare. Inoltre se già siete sottoposti a una terapia farmacologica specifica, come una cura per particolari problemi, è consigliabile consultare il vostro medico di base per poter fare una scorta aggiuntiva dei medicinali necessari, o portare con voi una prescrizione, facendo indicare il principio attivo al suo interno. In questo modo nel caso di estrema necessità si potrà utilizzare un prodotto similare.

Infine è importante considerare che quando si viaggia il vostro corpo può essere soggetto a una serie di stress fisici, dovuti al cambiamento di clima, alla tipologia di alimenti presenti e al possibile contatto con malattie non presenti sul nostro territorio. La difesa principale che si potrà avere è quella di possedere un buon sistema immunitario. Ciò è possibile se si segue uno stile di vita sano, praticando un’attività sportiva e soprattutto assumendo nell’alimentazione vitamine sotto forma di integratori.

 

Quali sono i farmaci da portarsi sempre in viaggio

Ma quali sono i farmaci fondamentali da mettere in valigia? Di seguito esponiamo un elenco indispensabile:

  • Antipiretico: la febbre è uno stato infiammatorio che può essere generato da diversi fattori tra i quali i principali possono esserci i cambiamenti termici. Nella valigia dovrà essere sempre presente una confezione di Aspirina, oppure per le situazioni più gravi la Tachipirina.
  • Antidolorifico: mal di testa, cervicale, o dolori articolari possono presentarsi inaspettatamente durante il viaggio ed essere curati grazie a prodotti come l’Aulin, l’Oki, oppure la Novalgina.
  • Farmaci per lo stomaco e intestino: indispensabili possono essere i fermenti lattici naturali, soprattutto se ci si reca in Paesi con abitudini culinarie molto differenti, e prodotti per il mal di stomaco, come antiacidi, o per eventuali problemi intestinali come la diarrea.
  • Antibiotici: l’impiego di questa tipologia di farmaci è consigliata solo in casi estremi di malessere e previo prescrizione del medico. Se vi trovate nell’impossibilità di consultarlo e di avere una prescrizione, sarà il caso di portali con sé, come per esempio l’Augmentin.
  •  Cortisone: in caso di allergie, difficoltà respiratorie e dolori muscolari, una compressa di cortisone può essere la vostra salvezza. Come nel caso degli antibiotici, è un farmaco da utilizzare solo in caso di estrema necessità e previa consultazione medica. Nel caso in cui non possiate farne a meno, sarà importante assumerlo in piccole dosi.
  • Prodotti contro la cinetosi: per chi soffre di mal d’auto, viaggiare in aereo, in nave o in treno può essere qualcosa di poco piacevole, per questo può essere importante un prodotto per la cinetosi come per esempio la Xamamina in compresse, oppure l’impiego del cerotto Transop.
  • Antistaminici: da tenere sempre in borsa in caso in cui si è intolleranti a un cibo o si è soggetti allergici.
Tagged:

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.