quando andare a budapest

Quando andare a Budapest: clima e periodo migliore per un viaggio

Booking.com
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
bandiera Ungheria

Budapest: clima e periodo migliore per andare

Budapest: la capitale dell’Unghiera, considerata da tutti la perla sul Danubio. Proprio quest’ultimo, infatti, offre panorami suggestivi ai milioni di turisti, che tutti i giorni si riversano nelle sue strade.

Il suo clima è di tipo continentale, cioè caratterizzato da freddi inverni ed estati calde. In inverno, infatti, la temperatura arriva facilmente sotto lo zero. 

Nel 2012 è capitato che le masse gelide della Russia, che hanno invano l’Ungheria, siano state molto glaciali. Si è arrivati ad una temperatura che segnava – 23ºC. 

Budapest: dove si trova

Che tempo fa oggi a Budapest?

19°C
Scattered clouds
venerdì
21%
04:03
Min: 11°C
1009
17:27
Max: 20°C
NNW 4 m/s
sabato
19°C
7°C
domenica
20°C
7°C
lunedì
21°C
12°C
martedì
17°C
6°C
mercoledì
14°C
4°C

Clima, piogge e temperature medie a Budapest

previsioni meteo

Il clima è molto freddo durante la stagione invernale e caldo durante quella estiva. Altra caratteristica del clima continentale è rappresentato da temperature miti nel corso delle stagioni intermedie, anche se spesso si verificano consistenti sbalzi di temperatura. 

Questo, soprattutto in primavera. Stagione nella quale le precipitazioni, che normalmente non sono abbondanti, raggiungono picchi elevati, causati da temporali pomeridiani. 

Anche in autunno possono capitare precipitazioni abbondanti che sono innescate da sconvolgimenti atlantici.

MeseGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Minime-4-226111415151272-2
Massime15101621242726221683

L'estate a Budapest

estate

L’estate a Budapest si può arrivare a temperature che sfiorano i 40º C. Fa molto caldo, ma questa non è buona scusa per non visitare la città. Tante sono le attività possibili, nonostante il caldo: salire sulla cupola della basilica di Santo Stefano è una di queste. 

Da qui, si ammira tutta la bellezza della città ungherese e si può approfittare per trovare un pò di refrigerio. Ancora, si può rimanere incantanti anche utilizzando la funicolare. Non è da escludere una giornata alle terme, al fine di rinfrescarsi e rilassarsi totalmente. Budapest offre una ricca scelta.

Verso la fine di Agosto, la capitale celebra la festa nazionale di Santo Stefano e della fondazione dello Stato: la festa più sentita del paese. Questa, però, è preceduta da varie sagre che esibiscono stand di ogni genere per movimentare le visite estive. 

L'autunno a Budapest

autunno

L’autunno a Budapest può far vivere le prime nevicate, dato che le temperature iniziano ad irrigidirsi. Può essere questo un ostacolo a viaggiare? Certo che no. E’ possibile, infatti, rifugiarsi all’interno di musei e gallerie. 

La capitale ungherese conta più di cento musei disseminati nelle sue strade. Un’altra alternativa è rappresentata dai famosi e cosiddetti Ruin Pub. Sono conosciuti per l’ottimo vino e per i particolari interni che presentano. 

Essi nascono dall’idea, nata da imprenditori locali, di riqualificare zone della città, usano vecchi edifci. Sono arredati, in maniera creativa, rielaborando materiali ed oggetti di recupero. 

Per quanto riguarda il vino, poi, l’Ungheria è famosa per il suo vino che ha il nome di Tokaj. Molto buono e conveniente.

L'inverno a Budapest

inverno

L’inverno a Budapest è molto rigido. Il clima continentale prevede temperature che possono arrivare di gran lunga sotto lo zero. Cosa si fa? Ci si rilassa alle terme. L’estate sono un’ottima idea per rinfrescarsi, ma l’inverno sono meta privilegiata, le terme al coperto che sono disseminati in ogni angolo della capitale. 

Inoltre, il periodo più suggestivo della stagione invernale è costituito dal Natale. Mercatini di ogni genere invadono, colorano ed illuminano ogni strada della città. Viene creato un presepe vivente e ci s’imbatte facilmente in concerti ed eventi natalizi. 

E’ bene essere consapevoli, dunque, che se il periodo scelto è quello invernale bisogna armarsi di maglioni, cappelli, guanti, sciarpe e scarponi comodi in caso di nevicate.

La primavera a Budapest

primavera

Le passeggiate lungo il Danubio. Osservare il fiore degli alberi, rimanere affascinati dal profumo che emanano. Lunghe passeggiate ti permetteranno di ammirare le architetture che una delle capitali più belle d’Europa offre, il bellissimo e suggestivo Parlamento, i famosi ponti e l’isola Margherita. 

Quest’ultima attrattiva è considerata il cuore urbano della città. Ci si trova un parco termale, un teatro all’aperto e diversi parchi dove è possibile rilassarsi. 

Ad Aprile, inoltre, Budapest risuona di un famoso festival della durata di tre settimane, durante le quali ci sono performance musicali e dedicate al balletto unghere. E’ molto poter conoscere da vicino le tradizioni di un luogo.

Periodo migliore per andare a Budapest

In conclusione, qual è il periodo migliore per visitare Budapest? Sicuramente, quello caratterizzato dalle stagioni intermedi. I fattori favorevoli non sono solo rappresentati dal clima piacevole e permissivo, ma anche dai prezzi, i quali sono più economici. 

In modo particolare, i mesi più adatti sono Maggio, Giugno e Settembre. Le giornate sono soleggiate e calde, ma non in modo eccessivo. Dunque, una giacca di pelle è più che sufficiente, anche se per precauzione è sempre meglio portare anche una felpa.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Rimani aggiornato

Articoli correlati

Lascia un commento

Booking.com

Consigli viaggi in Europa

Seguici su Facebook

Booking.com

Video in evidenza