Muoversi leggeri durante i lunghi viaggi

Muoversi leggeri durante i lunghi viaggi

Booking.com
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Sono sempre di più le persone che dedicano le proprie vacanze a viaggi indimenticabili. D’altra parte si sa che investire denaro nei viaggi è tra le forme più divertenti e formative di arricchirsi culturalmente.

Conoscere luoghi lontani, parlare con le persone, fermarsi ad assaggiare un piatto o una bevanda tipica o, ancora, acquistare prodotti dell’artigianato locale è uno dei metodi migliori non solo per godersi la vita, ma per apprendere, imparare, arricchire la propria cultura.

Viaggiare, si sa, ha un costo. Spesso anche notevole. Tra i fattori che influiscono di più nei costi di viaggio, il trasporto dei bagagli in stiva è sicuramente tra quelli che impattano di più sul costo finale del viaggio.

 

Soluzione alternativa al trasporto dei bagagli

Molti turisti e viaggiatori, da qualche tempo a questa parte, stanno optando per una soluzione alternativa che da un lato permette di risparmiare sulle spese del viaggio e, dall’altro, permette di viaggiare leggeri e senza pensieri: la spedizione dei propri bagagli tramite corriere, direttamente al luogo di destinazione. Già, perché il bagaglio in stiva può essere motivo di preoccupazioni e perdite di tempo.

Ad iniziare dall’aeroporto. Tra i contrattempi che un bagaglio da imbarcare può generare, infatti, ci sono rallentamenti dovuti all’eventuale peso eccessivo del bagaglio o a problemi di sicurezza circa il contenuto della valigia.

 

Il rischio di perdere i bagagli

Per non parlare degli eventuali scali con cambi di aereo nel corso dei quali i bagagli possono venire smarriti, con tutte le conseguenze del caso in termini di perdite di tempo e di denaro. Senza dimenticare il rischio di danneggiamento delle valigie dovuto a imperizia degli operatori aeroportuali o semplicemente a casi sfortunati.

Si tratta di una serie di evenienze, nemmeno poi tanto distanti dalla realtà, nelle quali migliaia di viaggiatori incorrono ogni giorno e che non solo fanno perdere tempo e denaro, ma aumentano i livelli di stress da viaggio, con conseguenze spesso negative.

Anche possedendo una buona assicurazione di viaggio che copre anche l’imprevisto del danneggiamento o smarrimento del bagaglio, rimane sempre il problema della perdita di tempo prezioso.

 

Spedire i bagagli con il corriere

In che termini, allora, la spedizione dei bagagli tramite corriere può essere vantaggiosa per chi viaggia?

Innanzitutto bisogna che sia chiaro che la spedizione dei bagagli verso il luogo di vacanza deve essere effettuata tramite un corriere espresso. Solo in questo modo, infatti, si avrà la garanzia che il bagaglio arrivi a destinazione in tempi veloci (normalmente da 2 a 5 giorni), in maniera del tutto tracciabile e, soprattutto, sicura.

 

Viaggiare leggeri e senza stress

Un secondo beneficio della spedizione del bagaglio tramite corriere è senza dubbio il viaggiare leggeri. Addio ai pensieri del bagaglio da stiva, addio alla fatica di attendere il proprio bagaglio al nastro di distribuzione in aeroporto e addio al patema d’animo di ritrovarsi la preziosa valigia di marca graffiata o, che è peggio, rotta dalla cattiva cura con la quale è stata trattata in nostra assenza.

Addio a tutte queste problematiche. La valigia sarà ad attenderci al nostro arrivo all’hotel o al villaggio turistico o ovunque abbiamo deciso di trascorrere la nostra vacanza preferita.

 

Ma come spedire un pacco con corriere espresso?

Se ti stai chiedendo come spedire un pacco con corriere espresso la procedura per la spedizione di un pacco (in questo caso quello contenente i nostri bagagli) è piuttosto semplice, veloce e sicura. Basta navigare sui siti dei principali spedizionieri mondiali e valutare le varie proposte per la spedizione mondiale dei pacchi.

Le offerte sono sempre molto varie ed economicamente vantaggiose.

 

Tariffe vantaggiose per spedire

Sicuramente saranno più economiche rispetto all’acquisto di uno spazio in stiva nell’aereo e non sussisteranno i limiti di peso che la totalità delle compagnie aeree pongono ai viaggiatori. Una volta valutato il costo (è un’operazione che è possibile fare direttamente online o anche telefonicamente tramite operatore) bisognerà soltanto preparare i bagagli e imballarli in maniera sicura, mettendo tutte le attenzioni del caso in termini di materiale da imballaggio, protezioni, chiusure.

 

Pochi semplici passi per spedire i bagagli

Inseriti i propri dati personali e quelli di destinazione, il sito del corriere ci fornirà un PDF con l’etichetta di spedizione. Si tratterà semplicemente di stamparla e apporla sul pacco. Se avremo optato per il ritiro del pacco presso il nostro domicilio, entro 24 ore un corriere provvederà a venire a ritirare i nostri bagagli direttamente a casa nostra.

Diversamente, se avremo optato per la consegna diretta presso la sede del corriere, dovremo portare noi il pacco allo spedizioniere. Non dovremo più preoccuparci di altro. Gli unici nostri pensieri oltre a quello di preparare la valigia senza dimenticare nulla, sarà quello di prepararci alla scoperta di mondi nuovi, alla conoscenza di nuove persone o, perché no, predisporci psicologicamente ad una vacanza di relax e di riposo in qualche paradiso tropicale.

E al ritorno? Per il ritorno la procedura sarà la stessa, solo che avverrà all’inverso. Sarà sufficiente avere una connessione a internet per prenotare il ritiro del nostro bagaglio direttamente presso la struttura.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Rimani aggiornato

Articoli correlati

Lascia un commento

Booking.com

Gli ultimi articoli

Seguici su Facebook

Booking.com

Video in evidenza