I mercatini di Natale del Trentino-Alto Adige: perché andarci

    I mercatini di Natale del Trentino-Alto Adige: perché andarci

    Si sa, uno dei periodi più belli dell’anno sia per i grandi che per i più piccini è proprio il Natale, poiché la sua atmosfera conferisce allegria e si rivela sinonimo di festa, cibo, regali e gioia condivisa.

    Tra le tante cose che si fanno prima del 25 Dicembre, una tra queste è proprio quella di recarsi ai mercatini di Natale. 

    I motivi per recarsi a visitare questi incantevoli mercatini, realizzati in tutto il mondo, possono essere tanti e vari, di sicuro la curiosità di osservare le bancarelle è la prima ragione, ma poi c’è anche la necessità di trovare qualche regalo da mettere sotto l’albero o sopra la tavola. 

    Infatti, queste bancarelle rappresentano proprio il luogo ideale dove trovare prodotti tipici da assaporare o scovare tutto il necessario per preparare delle pietanze di tutto rispetto.

    Oramai i mercatini di Natale sono diventati dei veri e propri punti di riferimento in tal senso, e non sono pochi i luoghi dove vengono istituiti con i relativi repertori di articoli di ogni genere e tipologia.

    Tra i mercatini di Natale degni di nota e dove molti turisti si recano puntualmente ogni anno ci sono proprio quelli del Trentino-Alto Adige.

    Perché i mercatini di Natale del Trentino-Alto Adige vengono definiti da molti “speciali”

    Tra i motivi che rendono unici e speciali i mercatini di Natale in Alto Adige, vi è innanzitutto un’organizzazione di tutto rispetto: nessun dettaglio viene lasciato al caso. 

    Infatti, prima di organizzarli, le varie istituzioni provinciali e regionali mettono a disposizione di ogni visitatore ogni sorta di informazione in modo tale che ognuno possa avere le idee ben chiare in merito e dirigersi verso tutto ciò che potrebbe soddisfare appieno esigenze, portafoglio e aspettativa.

    Pertanto, si va dalle semplici indicazioni stradali a degli elenchi veri e propri di prodotti tipici a marchio DOP, IGP o con marchio di qualità, tutto questo a beneficio di chi non sa da che parte iniziare per acquistare o semplicemente assaggiare.

    I mercatini del Trentino-Alto Adige si contraddistinguono da tutti gli altri perché non sono esclusivamente orientati al consumo ma la finalità è quella di evidenziare le proprie tradizioni.

    In questo splendido scenario dunque, moltissimi sono gli appuntamenti da considerare con usanze ancora in voga tra gli abitanti altoatesini, tutto questo per approntare una sorta di conto alla rovescia che arricchisca l’attesa del fatidico giorno di Natale.

     

    Quali prelibatezze si potranno trovare nei mercatini di Natale

    Sono tantissimi i prodotti che vengono messi a disposizione: latte e latticini, pane, strudel di mele, zelten, frutti di bosco (in particolar modo lamponi e fragole), erbe aromatiche, verdure, mele, e poi non manca la grappa, la quale ancora oggi rappresenta un’eccellenza di tutto rispetto poiché viene prodotta con metodi antichi e tradizionali, da annoverare altresì il miele e le piante officinali.

    Tuttavia, ogni città offre una propria specialità alimentare che garantisce un livello di qualità molto alto.

    E poi, una menzione a parte merita lo Speck, alimento appartenente all’Alto Adige così come le mele, il vino e le montagne. 

    Si tratta di un prosciutto crudo che, con il suo gusto prettamente unico ed esclusivo ha conquistato buongustai di tutto il mondo.

    È un prodotto alimentare che vanta alle spalle una lunga tradizione, e se nel 2007 ha compiuto ben 700 anni, un motivo ci sarà in realtà!

    Si può degustare da solo accompagnato con il pane, oppure in carpaccio con i funghi porcini, il risultato sarà altamente soddisfacente.

     Da assaggiare assolutamente la weinsuppe, una zuppa tipica dell’Alto Adige che correla perfettamente il brodo di carne con l’aggiunta della panna, e come non menzionare anche i rinomati tortelli di farina di segale ripieni di spinaci. 

    Insomma, sono tante le specialità che si potranno degustare!

    Michele Valente

    Sono il blogger di Famiglia in Fuga. Appassionato di viaggi e di tecnologia, ho creato questo blog insieme alla mia famiglia.

    0 0 vote
    Vota l'articolo
    Subscribe
    Notificami
    guest
    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments
    0
    Would love your thoughts, please comment.x
    ()
    x