Il Nebbiolo: l’uva del Barolo e del Barbaresco

    Il Nebbiolo: l’uva del Barolo e del Barbaresco

    Il Nebbiolo

    Il Nebbiolo è il vitigno dietro i vini rossi di alta qualità del Piemonte , dell’Italia nord-occidentale, i più notevoli dei quali sono il Barolo e il Barbaresco .

    I vini prodotti con uva Nebbiolo si distinguono per il loro tannino forte, l’alta acidità e il profumo caratteristico.

    Una caratteristica meno ovvia, visibile solo nel tempo, è la loro tendenza a perdere il colore. Nel giro di pochi anni dall’annata, la maggior parte dei vini di Nebbiolo inizia a sbiadire da un rubino intenso, con riflessi violacei, a una bella arancia mattone.

     

    i migliori vini prodotti con il nebbiolo

     

    Il Nebbiolo è l’uva da vino piemontese per antonomasia, la varietà dominante è presente in alcuni dei DOCG della regione e numerosi altri vini italiani DOC.

    Il suo nome evoca le colline ai piedi delle fresche mattine autunnali, quando le valli e i vigneti giacciono nascosti sotto una spettrale coltre di nebbia.

    Il nome è molto appropriato per questa varietà a maturazione tardiva, che viene raccolta più tardi durante l’anno rispetto alle altre varietà del Piemonte come il Barbera e in particolare il Dolcetto .

    Il potente, intenso Barolo è il vino più famoso e prestigioso a base di Nebbiolo, ma è sempre più in competizione con i vini leggermente più eleganti e profumati come il Barbaresco.

    Leggi  Sangiovese: il vitigno più diffuso in Italia

     

    by Vini e percorsi del Piemonte

     

     

     

    Michele Valente

    Sono il blogger di Famiglia in Fuga. Appassionato di viaggi e di tecnologia, ho creato questo blog insieme alla mia famiglia.

    0 0 votes
    Vota l'articolo
    Subscribe
    Notificami
    guest
    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments
    0
    Would love your thoughts, please comment.x
    ()
    x