I pericoli dell'acqua in bottiglia per la salute della famiglia

I pericoli dell’acqua in bottiglia per la salute della famiglia

Booking.com
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Inutile ripetere sempre che bisognerebbe bere almeno 2 litri d’acqua a testa ogni giorno per rimanere idratati.

 Questo vuol dire che la maggior parte delle persone deve portare con se l’acqua quando esce di casa per recarsi a lavoro, probabilmente in bottiglie di plastica.

La plastica inquina

Tuttavia sono oltre 60 milioni le bottiglie di plastica che finiscono in discariche ed inceneritori. Anche se bevi regolarmente i due litri d’acqua al giorno per mantenerti in salute, non vuol dire che bere acqua in bottiglie di plastica sia salutare.

Le bottiglie di plastica, nel lungo periodo hanno un impatto negativo sulla salute dell’uomo e sono un grosso problema anche per l’ambiente.

Bere acqua dalle bottiglie di plastica usa e getta, può essere pericoloso a causa della lisciviazione chimica e la tossicità delle sostanze rilasciate durante il processo.

La lisciviazione chimica

La lisciviazione chimica è un processo che si verifica quando il calore provoca il passaggio di sostanze chimiche tossiche dalla plastica della bottiglia all’acqua contenuta al suo interno.

Quindi lasciare le bottiglie in auto nelle giornate calde, oppure portarle con se in spiaggia ed in piscina potrebbero riscaldarsi oltre la temperatura di sicurezza come molti esperti del settore insegnano.

Personalmente, quando in estate vedo sul retro dei supermercati i pancali di bottiglie d’acqua stipati sotto il sole per lungo tempo, penso immediatamente a come sia in pericolo la salute delle persone che la berranno.

Sebbene ci siano dati contrastanti sul fatto che le bottiglie lasciate a lungo a temperature elevate siano dannose, è possibile che l’acqua che stai bevendo abbia tracce di piombo, cloro, batteri e pesticidi, oltre a molte altre impurità tossiche per la salute.

Inoltre l’acqua in bottiglia è anche costosa e supera di oltre il 300% il prezzo dell’acqua del rubinetto, un dato importante per quanto riguarda la spesa di una famiglia.

Come posso bere acqua sana?

Esistono varie soluzioni per poter bere acqua depurata e più sicura di quella contenuta nelle bottiglie in plastica, di seguito ve le elencheremo:

1. I depuratori domestici

Già da tempo in famiglia abbiamo scelto di non acquistare più bottiglie di plastica, sia per salvaguardare la nostra salute e quella dei nostri figli, sia per il rispetto dell’ambiente, per ottenere ciò abbiamo installato in cucina uno dei migliori depuratori d’acqua in commercio.

Grazie alla depurazione domestica otteniamo ottima acqua sia per sapore che per qualità direttamente dal rubinetto.

Esistono diversi tipi di depuratori d’acqua per uso domestico più o meno filtranti:

  • Depuratori acqua a microfiltri
  • Depuratori acqua ad osmosi inversa
  • Depuratori d’acqua a carboni attivi
  • Caraffe filtranti

Per il consumo domestico i sistemi elencati sono una valida alternativa alle inquinanti bottiglie di plastica, ma quando siamo fuori casa qual’è l’alternativa?

2. Le lattine d’acqua

Un prodotto che ci sentiamo di consigliarti è l’acqua in lattina. Se non hai mai bevuto l’acqua in lattina la devi assolutamente provare.

Le lattine di alluminio non contengono bisofenolo A (BPA), presente in (alcune) bottiglie di plastica. Una sostanza chimica nemica della salute dell’uomo.

L’acqua potabile in lattina purificata non subirà alterazioni per decenni, in quanto le lattine proteggono l’acqua dalla luce solare e da altri fattori ambientali come l’esposizione all’aria che contiene batteri che possono rovinarla.

La riteniamo inoltre indispensabile per le nostre escursioni in montagna, uno dei prodotti che non deve mai mancare nello zaino.

Ma quali sono i vantaggi dell’acqua in lattina?

  • Le lattine hanno il più alto tasso di riciclaggio di qualsiasi contenitore per bevande
  • Vengono prodotte con solo 1/3 delle emissioni necessarie a produrre le bottiglie in PET
  • Le lattine non si rompono facilmente come le bottiglie e sono leggere da trasportare
  • Le lattine di alluminiò sono prive di BPA
  • Resistono al calore ed evitano la lisciviazione
  • L’acqua ha un buon sapore

 

3. Le Bottiglie d’acqua riutilizzabili

Sempre più popolari sono le bottiglie d’acqua riutilizzabili. Sono tanti i benefici derivanti dall’uso giornaliero delle bottiglie riutilizzabili:

  • quando viaggi
  • quando fai sport
  • in palestra 
  • in campeggio

La bottiglia riutilizzabile la puoi riempire ovunque ti trovi, sia con acqua fresca  che con altro liquido. 

Ma quali sono i vantaggi delle bottiglie riutilizzabili?

  • Riduci l’inquinamento dovuto alle bottiglie di plastica monouso
  • Bevi ciò che preferisci e sempre fresco
  • Risparmi denaro riempiendo la bottiglia al rubinetto
  • Una bottiglia la potrai utilizzare per diversi anni

Conclusioni

Ricorda che le bottiglie di plastica nel lungo periodo, oltre che ad inquinare i nostri mari, possono essere dannose per la salute. 

La tecnologia ci ha dato soluzioni valide e meno inquinanti per sostituire la plastica, vedi i depuratori domestici, oppure le riciclabili e meno inquinanti lattine di alluminio. 

Quindi ad oggi potrai bere acqua fresca e pulita ovunque tu sia raccogliendone i benefici.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Rimani aggiornato

Articoli correlati

Lascia un commento

Booking.com

Gli ultimi articoli

Seguici su Facebook

Booking.com

Video in evidenza