Il Salento è conosciuto come una delle zone più belle d’Italia, dove il mare e la natura riescono a far evadere i turisti dallo stress quotidiano.

Proprio per tale motivo, è una delle mete più ambite dai visitatori che arrivano nella regione per poter dedicare un po’ di tempo al proprio benessere, scoprendo tutti i benefici del mare.

 

Il Salento, tra mare e leggende

Una delle principali caratteristiche del territorio salentino è quella di presentare panorami e scorci tra i più suggestivi del sud Italia. Il mare si presenta cristallino, di un colore che può tranquillamente essere paragonato a molte delle isole più conosciute a livello mondiale.

Le spiagge sono costituite da sabbia bianca finissima sono considerate tra le più belle spiagge d’Italia. Il Salento offre la possibilità di trascorrere la propria giornata sia in una spiaggia completamente a misura di bambino, in cui il mare digrada dolcemente e sia in una spiaggia con scogli, dove l’acqua si fa più pulita. Tuttavia, c’è molto di più che può essere detto a riguardo di questa magnifica terra.

Ad esempio, se quello che si sta cercando è un hotel sul mare nel Salento, in grado di regalare scorci e paesaggi indimenticabili mattina e sera, sicuramente Castro Marina, in provincia di Lecce è l’ideale come meta in cui soggiornare.

Da qui, è possibile raggiungere in pochi minuti molte delle attrazioni che offre direttamente madre natura. La grotta Zinzulusa o la grotta Palombara sono solo alcune delle escursioni che è possibile compiere. Durante queste visite in mare aperto, con possibilità di scendere a visitare alcune grotte, si vive appieno nella natura e si scoprono le leggende e le tradizioni pugliesi.

 

I borghi caratteristici a due passi dal mare

Sono diversi i borghi del territorio salentino ricchi di storia e fascino. Molti nascono come fortezza medioevale e infatti sono ancora visitabili antichi castelli o ruderi che servivano in passato come arma difensiva contro gli attacchi dei Saraceni.

Si può comprendere come il Salento riesce a coniugare la voglia dei visitatori di vivere le emozioni che il mare e la natura offre con il desiderio di esplorare e conoscere il territorio.

Grotte, baie, calette e insenature, ma anche musei, castelli, cattedrali e chiese ricche di un patrimonio storico e artistico invidiabile.

I borghi del territorio salentino sono caratterizzati dalle stradine strette e intime, dalle casette ammassate l’una all’altra e dall’atmosfera di essere ritornati indietro nel tempo, lontano dalla frenesia cittadina. Il tutto a pochi minuti dal mare.

E se quanto detto non bastasse ancora, è sufficiente dire che sono disponibili moltissimi sentieri tra la vegetazione che costeggia il mare.

Questi sono ideali per chi si vuole mantenere in forma facendo trekking e al tempo stesso desidera vivere nel pieno rispetto della natura, scoprendo sia il fantastico mare a disposizione che la vegetazione tipica del mediterraneo. Sono molti i sentieri che è possibile percorrere siano essi costeggianti il mare oppure all’interno del verde tra la flora pugliese. Oltre a ciò, sono di facile esecuzione e permettono sempre di poter ammirare o scoprire qualcosa di nuovo.

Sicuramente, da qualsiasi luogo si guardi l’orizzonte, sia esso l’hotel sul mare, il borgo medioevale o un sentiero escursionistico, la vista che regala il Salento è mozzafiato e indimenticabile.