Dove dormire a Key west: i migliori posti per visitare le keys

Questo articolo è dedicato a tutti quei viaggiatori che hanno in progetto da tempo un bel viaggio in America, in particolar modo a Key West, una delle città più a sud dell’America continentale. Ernest Hemingway fu molto ispirato da questa meravigliosa città dove scrisse anche molte delle sue opere, tra cui Addio alle armi, e dove passò molti anni della sua vita.
Key West si trova all’interno delle Florida Keys, un gruppo di isole orientate verso il sud della bellissima Miami.

Visitare questa piccola isola è molto semplice, basterà muoversi a piedi o in bicicletta per vedere tutte le bellezze del posto. Anche se molto piccola è ricca di attrazioni di ogni genere, soprattutto a livello naturalistico e paesaggistico. Quindi servirà fermarsi in questa splendida isola almeno qualche notte e infatti, nelle prossime righe parleremo dei posti economici e non in cui soggiornare a Key West. I posti un cui dormire variano dai più lussuosi a quelli più economici e alla portata di tutti.

Leggi anche l’articolo: dove mangiare a Key West

 

The Gardens Hotel

 

Dove dormire a Key west The Gardens Hotel

 

A pochi minuti dal centro storico, Duval Street, si può trovare questa silenziosa, tranquilla ed elegante guesthouse dal nome The Gardens Hotel. Si potrà subito intuire che il luogo è circondato dalla natura tropicale, ricca di bellissime palme. Inoltre dispone anche di una piscina proprio al centro del giardino. Come dicevamo poco sopra, l’hotel, si trova in una posizione centralissima, ma nello stesso tempo in una piccola via lontana da rumori e traffico.

I prezzi nel periodo estivo sono abbastanza alti, contando per esempio, che un cottage per due persone, con letto matrimoniale, per 4 giorni verrebbe circa 1500 euro. Questo prezzo ovviamente paga lo stile elegante e raffinato che si troverà all’arrivo.L’indirizzo in cui trovare The Gardens Hotel: 526 Angela Street, Downtown KeyWest, Key West.

 

Old Town

Se siete amanti della tradizione e della storia è impossibile non scegliere Old Town. Questo luogo infatti è consigliatissimo dagli abitanti di Key West proprio perché si trova al centro dell’isola, con le migliori attrazioni a pochi passi, come Fort Zachar Taylor e il Bahama Village. Anche la struttura, tutta in legno, dell’albergo è rimasta fedele alla primissima costruzione, con solo qualche ristrutturazione qua e là.

 

Courtney’s Place

 

Dormire a Key West al Courtney’s Place

 

Questo bellissimo albergo in stile coloniale, il Courtney’s Place, non è distante dal centro storico, circa 5 o 10 minuti a piedi. Tutti i cottage presenti nella struttura sono legati alla piscina e al barbecue. Tutto questo all’interno di un sempre verde giardino con numerose palme che danno ombra agli appartamenti soleggiati in estate. Inoltre, offre la possibilità di parcheggiare la propria auto in modalità gratuita e la colazione è inclusa nel prezzo.

I costi per un cottege per due persone non sono eccessivi, fermandosi quattro notti si andrà a spendere sui 690 euro (prezzo per due persone). Più si aggiungono servizi al cottege e più cresce di dimensioni, maggiore sarà il prezzo. A questo indirizzo 20 Whitmarsh Lane, Downtown Key West, Key West, FL 33040 sarà possibile prenotare anche sul momento, però nei periodi dove non c’è grande affluenza di turisti.

 

Smallest Bar Inn

 

Dove dormire a Key West al Smallest Bar Inn

 

Un altro grazioso albergo più che tradizionale è Smallest Bar Inn, anche lui nel cuore delle vie storiche, vicino alle numerose attrazioni. Qui è possibile trovare tranquillamente una stanza senza troppe ricerche in giro per l’isola, l’unico svantaggio è il rumore che proviene dalla via principale Duval Street, ma se si ama festeggiare non sarà un problema.

I prezzi sono molto contenuti infatti si può spendere sui 350 euro circa, per un paio di notti. Se interessati ad alloggiare qui potrete andare a prenotare una stanza a questo indirizzo 124 Duval Street, Key West, FL, 33040.

Ora non resta che prendere la valigia e partire, alla scoperta di una delle più belle isole della Florida, ricca di storia e paesaggi stupendi. Ma prima di farlo guarda qual’è il miglior periodo per andare a Miami e Key West, evita gli uragani e la brutta stagione.

Famigliainfuga

Famigliainfuga

Famigliainfuga.com è un blog di viaggio curato con passione ed orgoglio da me, Michele Valente e da mia moglie Chiara Sau, compatibilmente con gli impegni quotidiani e dai suoi autori. Lo spazio sul blog è dedicato ai nostri viaggi, le curiosità i consigli per chi viaggia e per lo stile di vita della famiglia. Sono appassionato di viaggi e di cucina di cui scrivo anche su altri siti del settore.

7 commenti su “Dove dormire a Key west: i migliori posti per visitare le keys”

  1. grazie al vostro blog ho visto The Gardens Hotel e me ne sono innamorata credo che ci farò un salto il più presto possibile!!!

    Rispondi
    • E’ bello merita davvero, comunque ce ne sono altri molto belli, ma non li abbiamo inseriti in quanto troppo costosi per il nostro target di lettori, troppo cari per una famiglia

      Rispondi
    • Lo pensavamo anche noi la prima volta, hotel con piscina, poi alla fine non siamo mai stati in albergo, eravamo sempre in giro ed alla fine abbiamo fatto un tuffo la mattina della partenza per l’Italia, giusto per dire di aver sfruttato il servizio. Tra pochi giorni partiremo di nuovo, ma questa volta abbiamo scelto un appartamento.

      Rispondi

Lascia un commento

Chi siamo

Barcellona cosa vedere in vacanza62

Famigliainfuga.com è un blog di viaggio curato con passione ed orgoglio da me, Michele Valente e da mia moglie Chiara Sau, compatibilmente con gli impegni quotidiani e dai suoi autori.

Lo spazio sul blog è dedicato ai nostri viaggi, le curiosità i consigli per chi viaggia e per lo stile di vita della famiglia. Nel blog non è presente  materiale vietato ai minori né articoli scritti a puri fini promozionali.

Accettiamo commenti, punti di vista e, perché no, giudizi pungenti purché sensati.

Svolgiamo, questo mestiere con passione e tra mille difficoltà. Siamo lieti quando apprendiamo che i lettori sono soddisfatti: è la nostra più grande vittoria.

Tutti gli articoli su Miami!

Seguici su Facebook

Seguici su Instagram

Rimani aggiornato