Come organizzare un pellegrinaggio a Lourdes

    Come organizzare un pellegrinaggio a Lourdes

    In questo articolo vedremo come organizzare un pellegrinaggio a Lourdes e vivere tutte le attività previste in 4 giorni.

    Una località, meta di pellegrinaggi, in cui la natura incontra la fede, è Lourdes in Francia. Sede di uno dei poli religiosi più importanti e visitati del mondo, un posto immerso nel verde, perfetto per la meditazione religiosa.

    Lourdes ha una grandissima storia che inizia un giorno di febbraio del 1858, quando la piccola Bernadette vede palesarsi di fronte a lei una figura celeste, che identifica nella Vergine Maria. Da quel momento la sua vita e quella di miliardi di persone cambiò.

    Lourdes è la meta perfetta per i pellegrini perché racchiude spiritualità, natura, emozione e devozione. Ogni anno sono milioni, coloro che decidono di fare un pellegrinaggio organizzato verso questa stupenda cittadina a confine con i Pirenei.

     

    Ecco come organizzare un pellegrinaggio a Lourdes

    Se conosci Lourdes è hai già deciso di partire qui troverai dei piccoli consigli su come organizzare il tuo viaggio e cosa non perderti una volta giunto in questo splendido e suggestivo luogo.

     

    Pellegrinaggio organizzato o fai da te?

    Innanzitutto bisogna decidere se si vuole fare un viaggio fai da te, zaino in spalla e visitare un posto così suggestivo e carico di storia e cultura, come Lourdes, da solo oppure, come ti consiglio, rivolgersi a dei tour operator specializzati, come pellegrinaggidifede.com, che organizzerà il tuo pellegrinaggio nei minimi particolari, con una guida spirituale capace di farti cogliere l’essenza di ogni singolo luogo e ogni singola attività prevista, senza che tu debba preoccuparti per l’alloggio e le seccature burocratiche.

    Nel caso tu optassi per il pellegrinaggio organizzato considera le varie alternative di viaggio, in base alle tue esigenze.

     

    Pullman Platinum Class o aereo di linea?

    Una volta deciso che tipo di pellegrino sei, infatti, devi scegliere come partire: in aereo o in pullman. Molti tour operator organizzano viaggi anche in pullman per chi ha la volontà di andare ma ha, per esempio, la fobia del volo o per motivi di salute non può viaggiare in quel modo.

    Assicurati che il tour operator che scegli si affidi a:

    • Pullman Platinum Class con postazioni reclinabili comode e larghe, wi fi e prese a bordo, per affrontare questa lunga tratta su strada col massimo comfort.
    • Voli di linea confermati e non voli charter, soggetti a cancellazioni in caso di mancato raggiungimento di numero minimo di passeggeri.

     

    Guida spirituale

    Assicurati di avere l’aiuto e la comprensione di una guida turistica preparata e disponibile, soprattutto empatica. Non tutti i maggiori tour operator di settore organizzano pellegrinaggi verso le maggiori mete spirituali, con guide affidabili, disponibili e per nulla invasive.

    La spiritualità è un aspetto molto personale, dovrai sempre essere tu a decidere se essere coinvolto nelle attività di gruppo.

     

    Programma del pellegrinaggio

    Assicurati di avere in anticipo più dettagli possibili sulle attività previste durante la tua permanenza a Lourdes. Ci sono molte cose da fare e vedere e, giustamente, i tour operator condensano tutto in 4-5 giorni, considerando anche le ore di viaggio.

    Un buon programma di pellegrinaggio a Lourdes dovrebbe prevedere, in ordine sparso:

    • Percorso orientativo con passaggio alla Grotta delle Apparizioni
    • Santa Messa in lingua italiana presso la Basilica Superiore
    • Segui le orme di Bernadette: visita ai luoghi della vita della giovane, come il Mulino di Boly, l’Hospice, la Chiesa.
    • Processione Eucaristica pomeridiana. Partenza dalla Praterie (riva opposta alla Grotta) per arrivare alla Basilica di Pio X, attraversando il ponte.
    • Santo Rosario della Grotta delle Apparizioni
    • Processione mariana con le fiaccole (aux Flambeaux) (sempre alle ore 21): la più suggestiva ed emozionante delle celebrazioni di Lourdes, nonché la più attesa. Un fiume luminoso di persone che recitano il Rosario
    • Vivere il Rito dell’acqua,ed immegersi nelle piscine di Lourdes. Esperienza facoltativa ma estremamente significativa.
    • Visita alla Cappella dell’Adorazione
    • Via Crucis

    Queste e tante altre attività che si ha la possibilità di fare in un pellegrinaggio organizzato a Lourdes. Una meravigliosa occasione per vivere un viaggio diverso dal solito, guardarsi dentro e vivere la propria spiritualità in assoluta libertà.

    Michele Valente

    Sono il blogger di Famiglia in Fuga. Appassionato di viaggi e di tecnologia, ho creato questo blog insieme alla mia famiglia.

    0 0 vote
    Vota l'articolo
    Subscribe
    Notificami
    guest
    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments
    0
    Would love your thoughts, please comment.x
    ()
    x