Una preparazione rapida e raffinata per la ricetta di cocktail di gamberi Bimby. Un piatto semplice e di grande effetto per cene ed eventi speciali sia come antipasto, aperitivo o un secondo di pesce. Semplicità e gusto da realizzare anche in anticipo.

 

Ingredienti

Ingredienti per la salsa rosa

 

PROCEDIMENTO

COME FARE IL COCKTAIL DI GAMBERI CON IL BIMBY

Per preparare la salsa mettere in un recipiente adeguato sul coperchio del boccale e versa i 400 grammi di olio di oliva.
Mettere da parte e rompere un uovo nel boccale, aggiungere un tuorlo, il succo di mezzo limone e il sale. Azionare al 4 e miscelare bene il composto.

Aggiungere l’olio dal coperchio chiuso capovolgendo il misurino e aumentando la velocità a 5 per montare la salsa. L’olio scenderà piano nel contenitore. Passare alla velocità 6 fino a completamento della montatura. Dare un colpo finale alla velocità 7 per pochi secondi.

Aggiungere ora il ketchup e amalgamare per 8 secondi a velocità 3. Togliere dal boccale la salsa ottenuta e lasciare raffreddare per almeno un’ora in frigorifero in modo che si rassodi.

In attesa che si raffreddi la salsa mettere nel boccale lavato ed asciugato 600 grammi di acqua naturale e 60 grammi di vino bianco secco. Nel Varoma inserire 500 grammi di gamberi ben sciacquati. Posizionare il Varoma sul boccale e cuocere per 20 minuti alla velocità 1.

Pulire i gamberi eliminando il guscio e la testa. Posizionarli su un piatto di portata sistemandoli u un letto di insalata ed accompagnarli con la salsa preparata precedentemente.
In alternativa si possono servire i gamberi in coppe ricoprendoli con la salsa a ciuffi decorata con foglie di insalata.

Famigliainfuga

Famigliainfuga.com è un blog di viaggio curato con passione ed orgoglio da me, Michele Valente e da mia moglie Chiara Sau, compatibilmente con gli impegni quotidiani e dai suoi autori. Lo spazio sul blog è dedicato ai nostri viaggi, le curiosità i consigli per chi viaggia e per lo stile di vita della famiglia. Sono appassionato di viaggi e di cucina di cui scrivo anche su altri siti del settore.

Lascia un commento