Certificazione inglese: quali sono i vari livelli?

Certificazione inglese: quali sono i vari livelli?

Studiare l’inglese

Quando si parla di studio dell’inglese, è necessario ricordare che esistono diversi livelli riconosciuti a livello internazionale, per la precisione europeo.

A ciascuno di essi corrispondono diversi esami. Quali di preciso? Seguici nelle prossime righe per scoprirlo.

 

Livello di inglese A1

Il livello di inglese A1 presuppone la capacità di comprendere frasi e parole relativi alla propria vita personale o al Paese in cui si vive. Chi è a questo livello, per comprendere le frasi in inglese ha bisogno di sentirsi ripetere i concetti lentamente.

Dal punto di vista della abilità di lettura, è importante riuscire a comprendere frasi di uso comune. Lo studente che ha raggiunto questo livello è inoltre in grado di leggere e comprendere agevolmente brevi notizie e annunci pubblicitarie di ambiti che gli sono particolarmente familiari.

Per quanto riguarda invece le abilità orali, ricordiamo che è necessario essere in grado di padroneggiare espressione finalizzate a esprimere i propri bisogni del momento. Inoltre, è opportuno essere capaci di conversare parlando lentamente.

Per quel che concerne la scrittura, tra gli obiettivi da raggiungere è possibile citare il fatto di redigere una breve mail o un messaggio su WhatsApp.

Gli esami per attestare il raggiungimento di queste competenze prevedono il conseguimento delle certificazioni IELTS 4.5, TOEIC 151-300, CAMBRIDGE KET.

 

Livello di inglese A2

Se sei alla ricerca di un corso di preparazione certificazione IELTS, è opportuno che tu sia a conoscenza delle competenze necessarie per raggiungere il livello A2 di inglese.

Per quanto riguarda l’ascolto, si parla della capacità di comprendere parole e frasi complete legate non solo alla propria persona, ma anche alle aree di interesse.

Dal punto di vista delle abilità di lettura, è cruciale la capacità di comprendere testi semplici e brevi e di reperire informazioni. Cosa dire invece della padronanza della lingua parlata? Che il livello di inglese A2 richiede il fatto di comunicare fluentemente in situazioni quotidiane che richiedono un rapido scambio di informazioni. 

In merito alla scrittura, è il caso di ricordare la capacità di scrivere lettere personali e di redigere appunti e riassunti. Le certificazioni che attestano il raggiungimento di questo livello sono l’esame IELTS 5.5, il TOEFL-iBT O-31, il TOEIC 301-40.

 

Livello di inglese B1

Chi ha raggiunto questo livello di padronanza della lingua inglese caratterizzata dalla capacità di comprendere contenuti complessi inseriti in discorsi relativi a temi di cui si è già a conoscenza.

Lo studente che ha conseguito questo livello di inglese è inoltre capace di comprendere testi aventi come focus degli argomenti generici. Per quanto riguarda invece le abilità orali, ricordiamo la capacità di comunicare in maniera fluente nelle situazioni quotidiane dei Paesi dove l’inglese è lingua principale. Da non trascurare è anche la capacità di intervenire nelle conversazioni già iniziate.

Per quel che concerne la scrittura, ricordiamo la capacità di redigere testi semplici legati ai temi di attualità e la padronanza nel descrivere per iscritto le proprie esperienze personali o lavorative. Le certificazioni che corrispondono a questo livello sono l’esame IELTS 6.5, il TOEFL iBT 31-34, il TOEIC 401-525, il Cambridge PET CEFR B1.

 

Livello di inglese B2

Per quanto riguarda questo livello di inglese, ricordiamo la capacità di comprendere conversazioni di struttura complesse in ambito personale ma anche lavorativo. Le abilità di lettura comprendono invece, tra i vari aspetti, la capacità di comprendere articoli su temi di attualità scritti utilizzando un linguaggio settoriale e da un autore che esprime il suo punto di vista.

Il dialogo, invece, vede in primo piano l’acquisizione di una capacità di interazione spontanea. Dal punto di vista della scrittura, è necessario parlare della capacità di redigere testi complessi caratterizzati da un ampio numero di informazioni e punti di vista.

Le certificazioni che permettono di attestare il raggiungimento di questo livello sono l’esame IELTS 7.5, il TOEFL iBT 35-59, il TOEIC 526-750, il Cambridge FCE.

 

Livello di inglese C1

In questo caso, lo studente è perfettamente in grado di comprendere conversazioni complesse su argomenti sui quali non ha particolare confidenza. Le abilità di lettura vedono in primo piano la capacità di comprendere il significato di testi lunghi e complessi.

Lo studente che ha raggiunto il livello di inglese C1 sa dialogare in maniera spontanea, fluidamente e senza difficoltà sia in ambito personale, sia nei contesti professionali.

Per quanto riguarda la scrittura, invece, si parla di testi strutturati redatti da una persona in grado di esprimere i propri punti di vista nei dettagli. Le certificazioni di riferimento sono l’esame IETLS 8.5, il TOEFL iBT 60-93, il TOEIC 751-900, il Cambridge CAE.

 

Livello di inglese C2

Il livello in questione presuppone la capacità di comprendere qualsiasi discorso a prescindere dall’argomento e dal mezzo tramite il quale viene divulgato.

Lo studente che ha raggiunto il C2 di inglese è altresì in grado di leggere libri di narrativa, manuali, giornali in maniera rapida. Per quel che concerne il parlato, ricordiamo la capacità di partecipare a conversazioni con interlocutori madrelingua.

Concludiamo con il riferimento alla scrittura, che deve essere caratterizzata da un’espressione chiara e scorrevole. Inoltre, lo studente deve padroneggiare le espressioni idiomatiche principali. Le certificazioni che corrispondono a questo livello sono l’esame IELTS 9, il TOEFL iBT 94-109, il TOEIC 901+ e il Cambridge CPE.

Michele Valente

Sono il blogger di Famiglia in Fuga. Appassionato di viaggi e di tecnologia, ho creato questo blog insieme alla mia famiglia.

0 0 vote
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x