Bombole vetroresina per camper: gpl in sicurezza

    Bombole vetroresina per camper: gpl in sicurezza

    Quando si parla di bombola di gas in vetroresina, si parla di Bbox di Beyfin, una bombola leggera, pratica e sicura, ottima scelta anche per il nostro camper.

    Bombole gas in vetroresina 

    Inizialmente eravamo scettici ad installare sul nostro mezzo questo tipo di recipiente, avevamo paura che non fosse sicuro, sentire la parola “vetroresina” ci dava l’impressione di fragilità, ma ci siamo ricreduti dopo aver provato questo prodotto per qualche mese.

    Questo tipo di bombola in vetroresina è molto versatile, inoltre puoi vedere il livello del GPL (cosa non possibile con le classiche bombole in metallo). Le bombole gpl in vetroresina possono essere usate in svariati contesti, come la cottura, la nautica ed in camper.

     

    Bombola gas vetroresina

    Quali sono i vantaggi delle bombole in vetroresina?

    fonte: sito beyfin.it

     

    1.La bombola gas in vetroresina è più sicura

    Siamo molto sensibili al tema sicurezza, per noi è fondamentale, e questa bombola in vetroresina ha un livello di sicurezza maggiore delle classiche bombole in acciaio.

    Leggi  Fughe di gas in camper: avere un rilevatore è importante può salvarti la vita

    Prima di tutto le bombole Bbox vengono usate a temperature di esercizio che vanno dai -40° delle zone artiche fino ai +65° dei tropici, inoltre la resistenza alla pressione di scoppio è circa due volte maggiore alle bombole in acciaio.

    In caso di incendio il rischio di esplosione è inesistente grazie al fatto che il gas esce in modo controllato fino all’esaurimento. Solo questo punto basterebbe a farci scegliere questo tipo di bombola per il nostro camper.

    2.La vetroresina è più leggera

    Grazie al materiale usato per la costruzione, ovvero la vetroresina, la bombola risulta pesare la metà della classica in acciaio, di conseguenza più facile da trasportare, oltre a correre meno rischi di infortunio dovuti al peso, Inoltre sappiamo bene quanto sia importante risparmiare peso sul camper.

    3.La bombola gas in vetroresina è traslucida

    Fantastico, con questo tipo di bombole vetroresina per camper, puoi vedere il livello del gas e sapere quando è il momento di riempirla, senza aspettare di rimanere a corto come accade spesso con le classiche bombole in acciaio. Finalmente na bombola gas per camper!

    4.Le bombole vetroresina per camper non arrugginiscono

    A differenza delle classiche, le bombole gas in vetroresina non arrugginiscono e non si deteriorano.

    Leggi  Sicurezza in camper: parliamo di pneumatici Michelin Agilis

    5. Sono facili da sostituire

    Anche se non si potranno trovare al distributore stradale, vi sono molti rivenditori Beyfin, inoltre sono ricaricate con propano al 100%. Una volta esaurite vanno riconsegnate in cambio di una carica.

     

    Tuttavia tutte queste garanzie di sicurezza perdono il loro valore se non maneggiamo la bombola di gas gpl in vetroresina con le dovute accortezze

     

    Bombole in vetroresina per camper e sicurezza

    Alcune accortezze molto importanti che riguardano “qualsiasi tipo” di bombola di gas gpl, che possono evitare incidenti anche gravi:

    Le bombole di GPL non devono essere riempite per più del 80% di liquido, il 20% deve essere di vapore. Riempendo la bombola completamente potrebbe scoppiare. Per controllare la tenuta della valvola possiamo usare una soluzione di acqua e sapone.

    Ovviamente la bombola di GPL va tenuta lontana da fonti di calore ed in luogo areato, quindi lontano da barbecue, camini ecc… Al sentore di odore di gas, bisogna areare il locale evitando di provocare scintille.

    Il GPL è più pesante dell’aria e quindi non va mai usato in locali interrati per evitare scoppi.trio Gas Bombola gas gpl in vetroresina: Leggera,pratica e sicura ottima per il camper In camper il mio consiglio è quello di dotarsi di un rilevatore di fughe di gas, lo si trova in vendita a poche decine di euro, ma può salvarvi la vita.

    Leggi  Vacanza in camper, ecco i suggerimenti da non dimenticare

    Importante è tenere la bombola sempre in posizione verticale, con il rubinetto in alto, mai inclinarla o capovolgerla, il liquido potrebbe arrivare alla valvola e creare pericolo. cambiare almeno ogni 5 anni le tubazioni collegate alla bombola, inoltre una volta finito il gas, la bombola non va gettata ma riconsegnata al rivenditore in cambio di una piena acquistata.

     

     

    Infine vi ricordatevi che è pericolosissimo oltre che vietato dalla legge, farsi riempire le bombole di gas GPL dai distributori gpl per auto, sembra scontato, ma purtroppo in Italia ogni anno ci sono incidenti dovuti allo scorretto utilizzo di bombole riempite in modo non sicuro e legale.

     

    Trova un rivenditore di bombole gas GPL in vetroresina

    Opinioni e commenti sono ben accetti.fonte: sito beyfin.it

     

    Michele Valente

    Sono il blogger di Famiglia in Fuga. Appassionato di viaggi e di tecnologia, ho creato questo blog insieme alla mia famiglia.

    0 0 vote
    Vota l'articolo
    Subscribe
    Notificami
    guest
    1 Commento
    Oldest
    Newest Most Voted
    Inline Feedbacks
    View all comments
    Celauro
    Celauro
    3 anni fa

    Peccato che in europa non sieti arrivati a essere daccordo per il raccordo dei bombole sui camper .un camper e destinato a viagiare fuori delle sue frontiere perche uncamper belgo non po mettere una bombola italiana e viceversa sono in italia min 5 a 8mesi l’anno e in inverno e sempre da cercare un rifornitorr che acceta di ricaricare dunque fin che non c’è un cambiamento nei accorditra voi construtore camper e furnitore gaz per il raccordo non vale la pene per il momento investire per 2bombole in vitroceramic.

    1
    0
    Would love your thoughts, please comment.x
    ()
    x