Amarone della Valpolicella: il prestigioso vino veneto

Amarone della Valpolicella

L’Amarone della Valpolicella è un vino rosso italiano secco DOCG dal sapore intenso ottenuto da uve appassite. È prodotto in Veneto ed è uno dei vini rossi più prestigiosi della regione.

Lo stile Amarone si è sviluppato quando i viticoltori veneti hanno cercato un modo per dare più corposità, complessità e gradazione alcolica ai loro vini.

I rossi che nascono nella regione Veneto oggi, Valpolicella e Garda , sono vini prodotti con la Corvina coltivata localmente, con il Corvinone, dal Rondinella ,dalla Oseleta e da altre uve in piccole percentuali.

Al fine di concentrare gli zuccheri e gli aromi naturali nei vini della Valpolicella, i produttori hanno iniziato ad asciugare su arele (le stuoie su cui i grappoli vengono messi) le loro uve dopo la raccolta, in modo da rimuovere l’acqua dalle bacche mantenendo la dolcezza ed il sapore.

 

by CantinaNegrar

 

Fase di appassimento delle uve Corvina

Una tecnica che inizialmente serviva a produrre stili di vino più dolci,come Recioto della Valpolicella, ma che si è rilevata molto efficace anche per produrre l’amarone della Valpolicella.

I primi Amarone sono stati visti come errori, il Recioto per esempio è stato lasciato fermentare troppo a lungo, ma alla fine lo stile ha guadagnato riconoscimento e rispetto.  Amarone deriva dalla parola amaro.

Le uve vengono raccolte in grappoli interi e conservate in locali asciutti e bassa temperatura, dove rimangono per un periodo che va dalle tre settimane ai tre mesi.

Quando il processo di essiccazione è completo, le uve vengono pressate delicatamente e il mosto viene fatto fermentare.

L’elevato contenuto zuccherino dell’uva conferisce un potenziale alcolico più elevato, quindi una fermentazione completa si traduce in un vino forte con percentuali alcoliche del  15/16%.

Questo viene poi invecchiato in botti per almeno due anni prima della commercializzazione.

 

Tagged: , ,

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.